QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°25° 
Domani 19°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 16 giugno 2019

Attualità mercoledì 05 settembre 2018 ore 14:44

Cavidotto da ammodernare, parte l'iter

Serve un nuovo collegamento di corrente tra continente, Sardegna e Corsica. Coinvolto anche il Comune di Suvereto. Incontro con i tecnici



SUVERETO — Nei giorni scorsi i responsabili nazionali di Terna hanno avuto un incontro con l’Amministrazione di Suvereto e degli altri comuni coinvolti per illustrare il progetto di rinnovo del collegamento in corrente continua Sa.Co.I..

Argomento centrale l'ammodernamento del cavidotto che collega Sardegna e Corsica con la penisola e che dal 1992 ha come punto di arrivo la stazione di conversione in località Forni a Suvereto.

Come è stato spiegato in una nota del Comune di Suvereto, l’attuale collegamento è giunto al termine della sua vita utile, ma rimane l’esigenza di mantenere un collegamento tra la zona centro-nord della penisola e la Sardegna. Per questo si prevedono degli interventi.

"Il futuro collegamento elettrico, fermo restando la tensione di esercizio dell’intero collegamento in corrente continua a 200Kv, verra realizzato in gran parte sfruttando gli asset attuali, con il potenziamento delle stazioni di conversione, tale interventi, denominati progetto Sa.Co.I 3, permetterà di prolungare la vita utile dell’attuale collegamento. - si legge nella nota - Gli interventi previsti sul territorio italiano richiedo l’attivazione del procedimento di autorizzazione da attuarsi ai sensi del DL 239/03 presso il Minstero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Ambiente. Prima dell’avvio delle autorizzazioni – ha commentato il sindaco Giuliano Parodi – si prevede, in attuazione del Regolamento Eureopeo n. 347/2013, l’elaborazione di un progetto di partecipazione e consultazione del pubblico che si propone di dare più ampia informazione possibile sul progetto".

Per questo il 26 Settembre dalle 11 alle 20 i tecnici di Terna saranno a disposizione presso il Museo di Arte Sacra in piazza Vittorio Veneto per dare tutte le informazioni e le delucidazioni sul progetto. L'amministrazione inoltre intende convocare un'assemblea pubblica per comunicare ai cittadini le informazioni in suo possesso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Spettacoli