QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 22°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 16 luglio 2019

Cronaca sabato 12 dicembre 2015 ore 14:42

Tenta un furto e per fuggire si getta dal balcone

Ad aspettare il ladro al piano terreno c'erano i carabinieri di Campiglia che sono riusciti a fermare l'uomo anche se impugnava un coltello da cucina



VENTURINA TERME — Una chiamata per segnalare un furto in via Nanetti a Venturina Terme e l’intervento di una pattuglia della Stazione di Campiglia Marittima hanno permesso l’arresto di un 35enne kosovaro.

Il ragazzo, vestito di scuro, si è calato dal terrazzo dell’abitazione del secondo piano per fuggire e alla vista delle forze dell’ordine ha provato ad affrontarli con un coltello da cucina.

I carabinieri, nonostante la resistenza, sono riusciti a bloccarlo e immobilizzarlo. È stato necessario anche l’intervento del 118 per accompagnare il malvivente e il militari al pronto soccorso.

Il malvivente, domiciliato nel campo nomadi di Pisa, è un pluripregiudicato con numerosi reati contro il patrimonio e la persona, arrestato più volte con svariate identità. 

Ora il 35enne kosovaro è in stato di arresto per il reato di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e porto di oggetti atti a offendere; trasportato prima nella camera di sicurezza della Compagnia di Piombino poi condotto al carcere di Livorno. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità