QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 3° 
Domani -2°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 16 dicembre 2018

Attualità venerdì 16 novembre 2018 ore 14:11

A Piombino il funerale del territorio - VIDEO

Foto: Camping Cig

Singolare protesta dei lavoratori Aferpi aderenti al coordinamento Camping Cig. In concomitanza a Roma i sindacati firmano la Cig in deroga



PIOMBINO — A Roma Fim, Fiom, Uilm e Ugl met a Roma firmeranno per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori Aferpi e Piombino Logistics. Un provvedimento che comporterà la decurtazione dall'attuale ammortizzatore sociale tra i 200 e i 300 euro. 

Il Camping Cig da giorni ha denunciato le difficoltà in cui incorreranno i lavoratori e le loro famiglie. E mentre al Ministero dello Sviluppo economico si svolge l'incontro tra Governo, azienda e sindacati, a Piombino alla rotonda della Sol i lavoratori aderenti al coordinamento inscenano una singolare protesta con tanto di bara e falce della morte. 

"16/11/18 - Il funerale del territorio" si legge su uno striscione. "Si celebra la scomparsa della dignità del lavoro", si legge sui cartelli affissi all'ingresso della città. 

"Tutti i sindacati con rappresentanza in Aferpi, con la complicità del Pd, forza di governo locale e regionale e del Governo del cambiamento nazionale, oggi, venerdì 16, mettono la firma su accordi che in buona sostanza avvicineranno la fine dell’economia industriale e commerciale del comprensorio", ha denunciato in una nota il Camping Cig ribadendo forti dubbi sullo scenario che si profila per Piombino e il territorio.

La questione degli ammortizzatori sociali Aferpi ha aperto anche una forte contrapposizione politica tra il Movimento 5 Stelle e il Pd locale su come è stato gestito lo sviluppo della vertenza (leggi qui sotto gli articoli correlati).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro