QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Politica martedì 28 maggio 2019 ore 11:01

A Suvereto la prima donna alla guida del borgo

Jessica Pasquini

Jessica Pasquini è la prima donna a ricoprire la carica di sindaco nel borgo. La sfida era tutta al femminile. Ecco gli eletti in Consiglio comunale



SUVERETO — Jessica Pasquini è la nuova sindaca del Comune di Suvereto, espressione di Assemblea Popolare in continuità con la precedente amministrazione. 

Vicesindaca uscente, fa parte della lista Assemblea Popolare Suvereto maggioranza che ha governato negli ultimi 5 anni il borgo. Ha 35 anni, vive a Suvereto dalla nascita, dove risiede con il suo compagno e la figlia di 6 anni; amministra l’azienda di famiglia che si occupa di macchine e attrezzature per l’agricoltura. Da 10 anni in Comune, prima come consigliera e poi come vicesindaco.

Duecentosei voti di differenza rispetto alla sfidante Cristina Solignani della lista Uniamo Suvereto le hanno consegnato la vittoria (leggi qui i risultati).

"Grazie, 1007 volte grazie", così ha commentato Pasquini nel pomeriggio di lunedì 27 Maggio a conclusione dello spoglio delle tre sezioni. "Giornata intensa, ma un grande orgoglio nel vedere premiato dai suveretani il nostro progetto. Vorrei ringraziare uno ad uno tutti quelli che hanno creduto in me, tutte le persone che mi hanno supportato. Essere il sindaco di questa splendida comunità sarà una grande responsabilità, un compito che porterò avanti con coraggio ed equilibrio".

I complimenti alla neo eletta sindaca e alla sua lista arrivano oltre all'augurio di buon lavoro a tutta la nuova amministrazione del Comune di Suvereto arrivano anche da Cristina Solignani di Uniamo Suvereto.

"Un'esperienza incredibile, meravigliosa, che ho affrontato sin dall'inizio con tutto l'impegno possibile. - ha commentato Solignani - Ho cercato, e credo di esserci riuscita, di fare leva sempre sulle mie convinzioni ed i miei valori, mai sacrificandoli per qualche voto in più, neppure davanti alle pesanti denigrazioni e falsità. In poco più di due mesi abbiamo creato un gruppo, che lavorando con impegno e passione ha proposto ai cittadini un programma vero, concreto, con al centro il solo ed esclusivo interesse per il bene di Suvereto e dei suveretani. Grazie al sostegno ed alla partecipazione di tantissime persone, siamo arrivati a rappresentare oltre il 44% dei cittadini e questi cittadini vorrei poter ringraziare uno ad uno. Il lavoro iniziato troverà continuità tra i banchi del Consiglio comunale, dove rappresenteremo le idee del nostro gruppo e dei cittadini tutti con serietà e rispetto per il ruolo Istituzionale che andremo a ricoprire".

Gli eletti in Consiglio comunale: Marco Cecchi, Simone Donnoli, Luciano Nocenti, Claudio Parenti, Pierluigi Cortigiani, Valentino Masi, Rosalba Cardinale e Chiara Nocera per la maggioranza (Assemblea Popolare); la candidata a sindaco non eletta Cristina Solignani, Antonio Russo, Lorenzo Piccioni e Luca Dell'Agnello per l'opposizione (Uniamo Suvereto).

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca