QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12° 
Domani -1°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 18 gennaio 2019

Attualità venerdì 11 gennaio 2019 ore 15:55

Cambia la tesoreria comunale, i servizi restano

Il Comune ha rassicurato i cittadini sulle preoccupazioni per la permanenza della banca che non ha rinnovato il servizio di tesoreria



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dal 1 gennaio 2019 il servizio di tesoreria comunale è affidato al Monte dei Paschi di Siena che è stata l’unica a rispondere al bando del Comune di Campiglia Marittima per la gestione del servizio. 

Nonostante il passaggio alla nuova banca, niente cambierà dal punto di vista della dislocazione delle filiali sul territorio comunale. Negli anni precedenti la tesoreria era gestita dal Banco BPM (ex Cassa di Risparmi di Lucca Pisa Livorno) che si aggiudicò il servizio tesoreria per cinque anni, dal 2013 al 2017 con possibilità di rinnovo senza procedura pubblica per ulteriori cinque anni.

Nel 2017 il Comune ha chiesto formalmente alla Banca se intendesse proseguire nella convenzione, purtroppo senza risposta; quindi, ai sensi della convenzione vigente, è stata attivata la proroga tecnica per l'anno 2018. Sempre nel corso del 2018 l'Amministrazione comunale ha bandito la gara per affidare nuovamente il servizio, ed è stato il Monte dei Paschi di Siena l’unica banca a partecipare alla gara e aggiudicarsi la tesoreria per il quinquennio 2019/2023.

A seguito del cambio dei conti correnti e dell'espletamento dei vari adempimenti conseguenti, nei primi giorni dell'anno si sono creati alcuni disagi, specialmente per il flusso di pagamenti ed incassi, che sono già stati risolti.

Il cambiamento ha suscitato nella cittadinanza e nelle attività commerciali di Campiglia la preoccupazione che filiale dell’istituto BPM sia a rischio chiusura, ma nessuna fonte né ufficiale né ufficiosa conferma il temuto rischio. La sindaca Rossana Soffritti appena espresse le preoccupazioni si è messa in contatto con i funzionari della banca per avere rassicurazioni in merito verificando che non ci sono notizie né sentori su una possibile chiusura e che i programmi della filiale di Campiglia procedono senza alcun problema. “Intendiamo rassicurare che, come sempre, le istituzioni saranno impegnate per garantire il proseguimento dei servizi nel borgo” ha commentato l’assessora al centro storico e attività produttive Viola Ferroni.

Il personale della filiale ha rassicurato inoltre il Comune di essere disponibile con tutti i cittadini che vogliano telefonare o recarsi in banca per avere informazioni e fugare dubbi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità