QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°14° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 maggio 2019

Politica venerdì 05 maggio 2017 ore 17:53

Dubbi sui controlli per la nuova tappa del circo

Foto di repertorio

Il circo con animali allestito smuove i 5 Stelle che attaccano sindaca e Amministrazione sui controlli. Soffritti replica e spiega le procedure



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il circo con animali continua ad essere al centro delle polemiche. Dopo il caso sollevato a Piombino (leggi l'articolo consigliato), la questione si è trasferita a Campiglia Marittima dove in questi giorni è stato accampato il circo con gli animali.

A muovere le prime mosse e a chiedere maggiori e approfonditi controlli è stato il Movimento 5 Stelle e il Meetup di San Vincenzo. Sul loro blog è stata riportare la risposta, considerata evasiva, della sindaca Rossana Soffritti. Non tarda ad arrivare la replica della sindaca di Campiglia.

“E’ necessario chiarire che il Comune di Campiglia Marittima non si rifiuta di fare alcun controllo sui circhi, ma che come dovuto, dispone tutta la procedura necessaria prevista dalla legge e in presenza di animali comunica all’ente competente, la Asl, la documentazione di accompagnamento certificata sulla tenuta degli stessi affinché possano essere effettuati tutti i necessari controlli e accertamenti", ha spiegato la prima cittadina sottolineando che quella risposta a cui fanno riferimento è una conversazione scambiata su Whatsapp con una signora e non sufficienti per accusare l'Amministrazione comunale di gravi inadempienze. 

"In più - ha aggiunto Soffritti - si fa riferimento a episodi che nulla c’entrano con il circo con animali e a proposte di legge e direttive che, non essendo, almeno ad oggi, parte della nostra normativa, non possono essere osservate da un’amministrazione. Ricordo, infatti, a questo proposito che ordinanze di sindaci che vietano circhi con animali sono state sospese dal Tar".

Nel Comune di Campiglia viene eseguita una procedura specifica che vale per tutti gli spettacolo viaggianti che sono autorizzati sul territorio comunale ad effettuare spettacoli nell’area loro riservata, prevista per legge in ogni comune, dietro presentazione della domanda alla Polizia Municipale corredata da tutti i collaudi delle strutture e dai collaudi di montaggio effettuati da tecnici abilitati. Quando vi sono animali, il circo deve presentare il piano di trattamento degli stessi, con l’elenco degli animali, i mangimi utilizzati, le certificazioni veterinarie, le strutture adibite al ricovero. La polizia municipale acquisisce la documentazione e la rende disponibile per l’autorità competente in materia che è la Asl. Il circo oltre a presentare ogni documentazione in bollo richiesta, prima di lasciare lo spazio occupato paga l'imposta sul suolo pubblico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Elezioni