QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 22°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 settembre 2019

Attualità domenica 05 marzo 2017 ore 11:11

"Uno skate park per la nuova vita del parco"

Il rendering dello skate park

Un impegno di spesa di 7mila euro per ridar vita al parco delle Coltie già oggetto di lamentale per le sue condizione. La proposta dei 5 Stelle



CAMPIGLIA MARITTIMA — Nuova linfa per Venturina? Il Movimento 5 Stelle di Campiglia Marittima parte dal parco delle Coltie pensando a un possibile futuro per questa area verde oggi oggetto di diverse lamentele per la situazione di degrado (leggi l'articolo correlato).

"Per trasformare rabbia, scontento, indifferenza, percezione d’impotenza, ampiamente diffusi, occorre rimettere in moto processi di partecipazione e progettazione condivisa. - hanno detto i consiglieri Daniele Fioretti e Cristina Chesi - Le idee e le proposte delle cittadine e dei cittadini possono e devono essere il motore prevalente di un necessario recupero di molte aree della nostra città e del territorio da troppo tempo vittime dell'incuria e del degrado". 

Da qui nasce l'idea per il parco delle Coltie per il quale il M5s ha riportato all'attenzione dell'Amministrazione la richiesta dei giovani frequentatori che chiedevano la realizzazione di uno skate park

"Nell'area del parco delle Coltie sono presenti due strutture per lo skate una in cemento ed una in vetroresina; - hanno fatto presente i due consiglieri - la struttura in cemento,che si trova nell'angolo S/w della planimetria, è fatiscente è concettualmente realizzata con materiali non idonei, mentre la struttura in vetroresina ubicata sul piazzale di cemento del parco, è di ottima concezione e di un materiale idoneo che le hanno permesso di perdurare dal 2005 ad oggi in ottime condizioni, purtroppo lo spazio adiacente della rampa, ovvero il piazzale, che risulterebbe perfetto per la pratica dei meno esperti e per l'ubicazione di nuove strutture è inutilizzabile causa deterioramento del fondo e del cemento. Quindi basterebbe ristrutturare la rampa in cemento ed il manto del piazzale ed inserire nuove strutture per migliorare la qualità di uno skate park che sarebbe un'eccellenza per i praticanti dello sport della Val di Cornia".

Durante il consiglio comunale del 28 febbraio i consiglieri hanno chiesto di discuterne in Commissione, prevedendo un impegno di spesa di 7mila euro.



Tag

'Chi non salta comunista è', i cori dei giovani della Lega a Pontida mentre parla Salvini

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Sport