QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°30° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 20 agosto 2019

Attualità mercoledì 10 giugno 2015 ore 20:29

Capuano spiega il programma del taglio dell'erba

L’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano risponde all’interrogazione sul taglio dell’erba richiesta dal consigliere Marco Mosci



PIOMBINO — “Per quanto riguarda il taglio dell’erba sui marciapiedi, sulle banchine stradali, sulle aree a mantenimento (piazze, giardini e rotatorie) e sulle aree a verde spontaneo - spiega Capuano nella sua risposta - i servizi sono garantiti con continuità per tutto l’anno".

Così l’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano risponde all’interrogazione sul taglio dell’erba richiesta dal consigliere Marco Mosci del gruppo consiliare Sinistra per Piombino descrivendo il programma degli interventi previsti sul verde pubblico

"Per i sentieri di accesso al mare della costa urbana sono stati richiesti i preventivi e nel giro di 10 giorni si provvederà al taglio. Tutte le siepi saranno tagliate e rifilate durante il mese di agosto: se fossero tagliate prima, infatti, le siepi tenderebbero a ributtare rigogliosamente e quindi a vanificare il lavoro svolto.

Interventi a breve sono previsti sulle potature, in particolare sui tigli di via Trento e Trieste. Per intervenire sui platani di via della Repubblica e via Leonardo da Vinci si dovrà invece aspettare l’autunno per non causare danni alle piante. Non saranno interventi estesi ma, per la maggior parte, saranno potature tese ad eliminare le situazioni di maggior pericolo e disagio.

Richiesti i preventivi inoltre per tagliare l’erba in lungomare Marconi e viale del Popolo a valle delle strade, in modo da restituire una visione ottimale del mare e dell’arcipelago. Nel giro di 10 giorni si procederà con il taglio.

Nei mesi di agosto e settembre si provvederà a effettuare il trattamento anti processionaria sui pini ubicati nelle scuole, nei giardini e nei luoghi soggetti a maggior frequentazione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Sport

Politica

Attualità