QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 25 agosto 2019

Attualità lunedì 23 marzo 2015 ore 19:22

E' morto il comandante Claudio Boninu

I funerali del comandante Claudio Boninu, morto il 20 marzo alle 18.30 circa si sono tenuti oggi presso la chiesa di Sant’Alfonzo a San Vincenzo.



SAN VINCENZO — I funerali del comandante Claudio Boninu, classe 1924, morto il 20 marzo alle 18.30 circa si sono tenuti oggi presso la chiesa di Sant’Alfonzo a San Vincenzo.

Claudio Boninu oltre che comandante di lungo corso, in politica fu consigliere comunale del MSI a Piombino. Nato a Marina di Pisa il 27 giugno del 1924, diplomato all’Istituto Nautico, aveva una grande passione per la letteratura e la storia; oltreché, ovviamente, per la politica. Giovanissimo ufficiale di marina durante la seconda guerra mondiale, aderì alla Repubblica sociale italiana, ed è stato fino all’ultimo coerente con gli ideali della sua giovinezza con i quali si era formato.

La famiglia era arrivata a Piombino nel 1961, quando Boninu vinse il concorso come pilota del porto. In precedenza, aveva navigato per lunghi anni in tutto il mondo facendo carriera sulle navi mercantili fino a raggiungere il grado di comandante. Aveva lavorato per un periodo in Egitto, a Porto Said, come pilota sul Canale di Suez. Competente e determinato nella sua professione, aveva davvero il mare nel sangue e nell’ambiente portuale si era garantito la massima considerazione da parte di tutti gli operatori. E non a caso ha continuato a navigare con la sua imbarcazione a vela fino a tardissima età.

Segretario del Movimento sociale – destra nazionale a partire dagli anni Sessanta e fino agli anni Ottanta, è stato in questo stesso periodo consigliere comunale: anni molto difficili per una persona fieramente di destra come lui in un contesto come quello piombinese dove dominava il colore politico opposto. E nel mondo della politica piombinese, pur nelle asprezze della polemica, si era guadagnato il rispetto degli avversari per la sua preparazione, la capacità dialettica, la cultura.



Tag

Conte: «Stagione politica con la Lega per me chiusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Lavoro

Attualità