QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Attualità martedì 06 agosto 2019 ore 16:30

Elba Tunnel, Asa interessata al progetto

Il canale tra l'Elba orientale e Piombino (foto di Elba Tunnel)

L'azienda attenta al progetto del tunnel per collegare Piombino e l'Elba. Lo rende noto Riccardo Cacelli, ceo di Cacelli Group e patron del progetto



LONDRA — La squadra del progetto Elba Tunnel non va in vacanza e in quest'ultimo periodo, come si legge in una nota, ha continuato a lavorare studiando piani di fattibilità e di realizzazione di una galleria sotterranea per collegare Piombino e l'isola d'Elba (leggi qui l'articolo). Il progetto realizzato dalla equipe capitanata dall'architetto David Ulivagnoli dello Studio Adu, è stato ultimato a metà Maggio scorso.

"Grandi aziende di servizi stanno abbracciando l'idea del Tunnel - si legge in una nota dello staffe di Elba Tunnel - comprendendone l'essenzialità sia per i trasporti che per i servizi stessi. Prima tra tutti Asa spa (Gestore Unico del Servizio Idrico Integrato per l'Autorità Idrica Toscana)".

"Con una lettera d'intenti inviata il 28 Giugno alla Cacelli Group, - prosegue la nota dello staff di Elba Tunnel - si è dimostrata interessata alla grande possibilità di utilizzare
l'Elba Tunnel per poter approvvigionare l'isola di acqua e gas
ed eliminare cosi’ il principale problema idrico elbano e fornire un ulteriore servizio domestico".

A questo proposito Riccardo Cacelli, ceo della Cacelli Group Ltd e patron del progetto ha dichiarato: "Da mesi, stiamo lavorando per trasmettere a grandi aziende italiane e non l'importanza che Elba Tunnel può avere sia a livello locale che regionale e nazionale. Locale per rendere l'isola sempre più indipendente, regionale perché gran parte dell’utenza utilizzatrice del Canale di Piombino è toscana, nazionale perché  Elba Tunnel, con la sua realizzazione, sarebbe un valido testimonial che può permettere all’Italia di attrarre in infrastrutture strategiche importanti investimenti internazionali.”

“Per questo – continua Cacelli - ricevere la lettera di una grande azienda nazionale come Asa è la conferma che siamo 'sulla strada' giusta ed è per noi impegno e stimolo a proseguire con sempre più determinazione, verso la presentazione del progetto."

"Ringrazio – conclude Riccardo Cacelli - Asa per la fiducia che ci ha accordato e posso sbilanciarmi nel dire che attendiamo nei prossimi giorni ulteriori lettere d'intenti anche da altre grandi aziende nazionali e internazionali."



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca