QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°18° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 21 maggio 2019

Attualità sabato 07 maggio 2016 ore 12:08

Guerrieri confermato alla guida dell'Appe

E' stato prorogato di sei mesi l'incarico di commissario dell'Autorità Portuale Piombino Elba a Luciano Guerrieri: "Ancora molto da fare"



PORTOFERRAIO — Luciano Guerrieri resterà alla guida dell'Autorità Portuale di Piombino - Elba per altri sei mesi o fino a quando la legge Del Rio sulla riforma dei porti verrà definitivamente approvata.

La notizia, non ancora ufficializzata ma che già circola insistentemente, è stata confermata dallo stesso Guerrieri che commenta: "Sono contento perchè ci permette di portare ancora avanti il lavoro che abbiamo iniziato sui due porti". Un lavoro che vede Piombino nella parte del leone con il nuovo porto e il coordinamento delle infrastrutture commerciali previste nell'accordo di programma, ma che si fa importante anche all'Elba.

Sono recenti infatti i due progetti di adeguamento tecnico funzionale per i due porti commerciali di Rio Marina e Portoferraio. In fase decisamente più avanzata il primo che ha già passato il vaglio del Consiglio superiore dei lavori pubblici e che prevede l'allungamento della diga foranea più altre opere inerenti la viabilità interna, in fase di stesura il secondo che andrà a allungare l'Alto Fondale e che dovrebbe vedere a breve la sistemazione della viabilità d'accesso al principale scalo elbano.

"Quando la riforma sarà pronta - spiega ancora Guerrieri - ci sarà un commissario unico per Piombino, Elba e Livorno, ma nel frattempo abbiamo molto lavoro da fare per lasciare i progetti più avanzati per chi sarà nominato. Dobbiamo continuare a correre".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Elezioni