QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani -1°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 19 gennaio 2019

Attualità sabato 17 novembre 2018 ore 10:15

Catene a bordo o gomme invernali, scatta l'obbligo

E' scattato l'obbligo di catene da neve a bordo o pneumatici invernali in diverse strade toscane. Ecco quali sono e la durata del provvedimento



FIRENZE — In vigore l'obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sulle strade statali toscane esposte a rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

L'obbligo, come ricorda Anas in una nota, per la Toscana riguarda diversi tratti.

Dal primo Novembre al 30 Aprile: la strada statale 3bis “Tiberina” (E45), per l’intero tratto regionale tra gli svincoli di San Giustino (km 133,755), al confine con l’Umbria, e Canili (km 168,698), al confine con l’Emilia Romagna, in provincia di Arezzo.

Dal primo Novembre al 15 Aprile la tangenziale Ovest di Siena (SS674) per l’intero tracciato (dal km 0,000 al km 8,300), il raccordo autostradale “Siena-Firenze”, per l’intero tracciato (dal km 0,000 al km 56,360), il raccordo autostradale “Bettolle-Perugia” per l’intero tratto regionale tra lo svincolo di Bettolle (km 0,000) e lo svincolo di Castiglione del Lago (km 19,110), nelle province di Arezzo e Siena, la strada statale 715 “Siena-Bettolle” per l’intero tracciato (dal km 1,480 al km 46,155), in provincia di Siena, la strada statale 73 “Senese-Aretina” tra Colonna del Grillo e Palazzo del Pero (dal km 100,487 al km 150,900) e tra Le Ville di Monterchi e San Sepolcro/Innesto E45 (dal km 165,800 al km 178,450), la strada statale 73var tra Palazzo del Pero e Le Ville di Monterchi (dal km 150,900 al km 163,200), la strada statale 679 “Raccordo Arezzo-Battifolle” per l’intero tracciato, la strada statale 680 “San Zeno-Monte San Savino” per l’intero tracciato.

Dal 15 Novembre al 15 Aprile la strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero”, nel tratto compreso tra La Lima (km 71,000) e Abetone (km 91,450), in provincia di Pistoia, la strada statale 62 “della Cisa”, nel tratto compreso tra Pontremoli (km 35,000) e il passo della Cisa (km 56,214), in provincia di Massa Carrara, la strada statale 63 “del Valico del Cerreto”, nel tratto compreso tra Fivizzano (km 15,000) e il passo del Cerreto (km 35,691), in provincia di Massa Carrara, la strada statale 64 “Porrettana”, nel tratto compreso tra Pistoia (km 0,800) e Ponte della Venturina (km 31,110), in provincia di Pistoia, la strada statale 67 “Tosco Romagnola”, nel tratto compreso tra San Bavello (km 122,000) e Osteria Nova (km 142,269), in provincia di Firenze, la strada statale 223 “di Paganico” (itinerario E78) nel tratto compreso tra l’uscita di Paganico Nord (km 20,800) e e lo svincolo di Siena Est/Innesto raccordo Siena-Firenze (km 72,330) e relative complanari, nelle province di Siena e Grosseto.

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale, ha validità anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Cronaca

Attualità