QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Attualità lunedì 29 luglio 2019 ore 16:00

Nuovo bando per i Centri commerciali naturali

La misura è rivolta alle realtà o più realtà che insistono nei piccoli comuni. I fondi per la promozione e l'animazione



FIRENZE — Aperto un nuovo bando per l'accesso ai cofinanziamenti regionali per le attività di promozione e animazione dei Centri commerciali naturali

Le domande potranno essere presentate fino al 25 settembre da micro piccole e medie imprese in forma associata localizzate in un centro commerciale naturale sito all'interno di Comuni con meno di 20 mila abitanti oppure in due o più centri commerciali naturali siti all'interno di due o più Comuni di cui al massimo uno con più di 20 mila abitanti purché appartenenti allo stesso ambito turistico o ad ambiti turistici contigui. 

La dotazione finanziaria è di 185.500 euro per il 2019 e 94.500 euro per il 2020. Il costo totale del progetto presentato non deve essere inferiore a 7mila euro. Sarà erogato un contributo massimo del 50 per cento del valore delle spese ammissibili e comunque non superiore a 30 mila euro. Le attività previste dal progetto dovranno essere realizzate nel periodo compreso tra il 23 aprile 2019 ed il 30 aprile 2020. 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa: attività di assistenza tecnica (coordinamento e gestione) al progetto nel limite del 15 per cento del costo totale del progetto ammesso per un massimo di 9mila euro; acquisto di servizi promozionali e di comunicazione; acquisto di materiali promozionali e di comunicazione; servizi diretti alla clientela in occasione delle manifestazioni; servizi di animazione e intrattenimento; iniziative di fidelizzazione e di direct marketing; materiale che contraddistingua visivamente l'appartenenza di un'attività commerciale ad un centro commerciale naturale nella percentuale massima del 10 per cento del costo totale del progetto ammesso fino ad un massimo di 6 mila euro.

La domanda di aiuto deve essere redatta esclusivamente on-line attraverso il portale di Sviluppo Toscana.



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità