QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità sabato 26 settembre 2015 ore 10:44

La Val di Cornia sbarca sul telefonino

Due ragazzi piombinesi hanno creato un'applicazione gratuita scaricabile sugli smartphones per seguire promozioni e avvenimenti nella Val di Cornia



PIOMBINO — La Val di Cornia sempre in tasca. E' possibile grazie all'applicazione creata da due ragazzi piombinesi che, avviando una start-up, hanno messo sul mercato un servizio per seguire e promuovere Piombino e la Val di Cornia.

"Abbiamo sviluppato un'applicazione per smartphones, "Vivi Piombino e la Val di Cornia" - raccontano - con l'ambizione di promuovere il territorio sia per quanto riguarda le bellezze paesaggistiche e storiche sia per valorizzare le strutture ricettive e quelle commerciali (negozi, ristoranti, balneari, locali ed altro).

La Proloco Piombino ha patrocinato la nostra idea, mentre i Comuni e la Parchi Val di Cornia hanno collaborato fornendo materiale informativo.

Pubblicizziamo non solo i vari eventi che i comuni della Val di Cornia organizzano ma anche le promozioni delle varie attività tenendo informati gli utenti con "notifiche push", direttamente sullo smartphone, inoltre ogni attività ha una propria pagina personale dedicata.

Crediamo che questa applicazione possa dare una bella visibilità agli esercizi della nostra zona risultando così un valore aggiunto nel dare un servizio non solo al turista ma anche ai residenti.

Questa applicazione è scaricabile gratuitamente per i dispositivi Android, Windows phone e Apple: abbiamo raggiunto 2300 download in due mesi e mezzo e tra le tante attività che hanno aderito, ad oggi circa 200, figurano anche grandi esercizi commerciali e ricettivi.

La nostra start up è iniziata da alcune idee relative alla mancanza di strumenti moderni per far conoscere e valorizzare il nostro territorio. Così in un momento di nostra difficoltà lavorativa (la start up è composta da due componenti Gabriele Galletti e Maurizio Lunghi) ci siamo dedicati, partendo da zero, alla realizzazione della nostra idea, affrontando mille problemi ma raggiungendo da soli un risultato che ci inorgoglisce.

La soddisfazione di creare qualcosa che funziona e viene utilizzato dagli altri è grande e ci dà una grande carica per proseguire un percorso di miglioramento per dare un servizio gratuito al turista ed al residente".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Politica