QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17°19° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 aprile 2019

Attualità sabato 19 gennaio 2019 ore 17:15

Microinnovazione per le imprese, il bando

Confindustria ha illustrato i dettagli del bando della Regione Toscana per il sostegno alle imprese che intendono avviare processi di innovazione



LIVORNO — Durante un workshop organizzato da Confindustria è stato presentato il bando della Regione Toscana per il sostegno alla Microinnovazione.

“Abbiamo organizzato un incontro di lavoro per illustrare il bando regionale riservato a Micro, Piccole e Medie Imprese che intendono intraprendere processi di qualificazione e innovazione. - così ha aperto i lavori Umberto Paoletti, direttore generale di Confindustria Livorno Massa Carrara - La Regione agevola le spese di consulenza per progetti tesi a migliorare gestione, produzione, tecnologia, organizzazione del lavoro e strategia commerciale. Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i contenuti del bando e le modalità di presentazione della domanda. Successivamente verranno presentati casi concreti di consulenze finanziabili oltre che testimonianze di aziende che hanno utilizzato con successo la misura nelle precedenti edizioni”.

Dopo i saluti di apertura, Nicola Mione, Confindustria Toscana Servizi, ha illustrato i contenuti tecnici del bando regionale.

E’ stata poi la volta delle testimonianze aziendali, eccellenze innovative italiane: Damiano Giuntini, amministratore di Technodeal, spin-off della Scuola Superiore Sant'anna, ha illustrato i servizi rivolti alle aziende in tema di nuove tecnologie, industria 4.0, open innovation e proprietà intellettuale; Filippo Lulli, CEO di Turf Europe, ex spin off Sant’Anna, il cui core business è la manutenzione e la ricerca e sviluppo applicate ai tappeti erbosi, ha testimoniato la propria esperienza sul bando Microinnovazione, che ha rappresentato un importante trampolino verso maggiore competitività; Marco Cadario, fondatore della Mobyplanner, ha esposto soluzioni innovative che supportano le aziende nei processi di pianificazione e gestione, dei mezzi e del personale itinerante; Francesco Bertelloni, manager di Ambiente spa, azienda di MS specializzata in certificazione avanzata, certificazione di filiera, servizi per l’efficienza e la responsabilità ambientale, ha presentato alcuni casi aziendali di progetti finanziati sulle precedenti edizioni del Bando Microinnovazione; Maurizio Buratti, presidente di Compolab, soggetto gestore del “Polo 12”, polo di innovazione della Regione Toscana per la meccanica, l’automotive e meccanica dei trasporti, ha illustrato le principali attività del Polo e i risultati raggiunti sulle precedenti edizioni del bando Microinnovazione. Infine anche Cristiano Nicolella, direttore del Consorzio Polo Tecnologico, ha riportato le esperienze di progetti aziendali presentati e finanziati sulle precedenti edizioni del Bando.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Elezioni