comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:11 METEO:PIOMBINO10°16°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Med 2020: l'intervento di Paolo Gentiloni alla Conferenza promossa dal Ministero degli Esteri e dall'ISPI - La diretta video

Attualità venerdì 24 luglio 2020 ore 07:00

250mila euro alla ProLoco per gli eventi estivi

L'allestimento per gli spettacoli a Piombino

Nonostante le polemiche in maggioranza la cifra che spenderà il comune per l'estate risulterebbe la più alta deliberata dalle giunte di Piombino



PIOMBINO — Con una apposita delibera di giunta è stato definito il quadro economico per gli eventi estivi del Comune di Piombino. E' di 251.330,00 euro la somma complessivamente destinata alla rassegna 20 Eventi presentata nei giorni scorsi dall'assessore Giuliano Parodi e che ha scatenato le critiche della Lega su personaggi invitati e somme investite (leggi qui sotto gli articoli collegati).

La somma, di cui 17mila già corrisposta, sarà assegnata alla ProLoco di Piombino "riconoscendone - si legge nel documento - il ruolo di attuatore e coordinatore organizzativo e titolare della richiesta e della realizzazione di tutte le attività progettuali, autorizzative, gestionali e logistiche da eseguirsi volontariamente e gratuitamente, nel perseguimento delle proprie finalità statutarie". Sarà poi la ProLoco, al termine del programma, il bilancio consuntivo definitivo corredato da tutta la documentazione di spesa regolarmente assolta.

Servirà una apposita variazione di bilancio, che dovrebbe essere discussa nel Consiglio del 30 Luglio 2020, per liberare tali risorse economiche.

Comune e Associazione ProLoco Piombino stipuleranno una specifica convenzione. La ProLoco è chiamata alla progettazione e realizzazione degli eventi in cartellone da svolgere in assoluta assenza di fini d’impresa; richiesta e conseguimento di tutte le licenze, autorizzazioni e certificazioni tecniche necessarie; gestione dei rapporti e copertura delle spese organizzative inerenti la presenza, la prestazione e la permanenza degli artisti; programmazione, progettazione e svolgimento delle attività promozionali, rapporti con le ditte di servizio e copertura delle relative spese; richiesta della fornitura elettrica e delle altre utenze di servizio necessarie alla realizzazione degli spettacoli e al comfort degli spettatori, e copertura delle relative spese; progettazione e realizzazione delle attività e dei servizi inerenti il montaggio, la disponibilità e lo smontaggio delle attrezzature e degli impianti per gli spettacoli, sia per la zona artisti che per la zona pubblico e servizi, e copertura delle relative spese; copertura di tutte le spese, imposte, tasse, spese generali e logistiche; progettazione e gestione della sicurezza degli eventi, incluso il monitoraggio dei flussi, il sistema di prenotazione e controllo accessi alla zona spettacoli.

Nel dettaglio, stando a un allegato pubblicato sull'Albo Pretorio, le somme saranno così ripartite: 25mila euro per la sicurezza, 87mila per gli artisti, 11mila euro per la promozione e distribuzione, 27mila euro per viaggi e ospitalità, 82mila euro per i servizi tecnici, 6mila euro di Siae, 11.500 euro varie e 1.830 europea attività di servizio della ProLoco.

Alla somma impegnata per la rassegna di musica e teatro 20 Eventi, si aggiungono altri stanziamenti per altre iniziative previste questa estate. Dalle delibere pubblicate: 15mila euro per la realizzazione del Festival Contamina dell'associazione Lotus, mille euro per Assaggi d'Estate proposta dall'associazione Assaggialibri, mille europeo Tramonto a Piombino proposto dall'associazione Centro Guide Costa Etrusca.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità