comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:04 METEO:PIOMBINO15°19°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 19 ottobre 2020
corriere tv
Nuovo Dpcm, Conte: «Non faccio previsioni per Natale»

Attualità giovedì 16 giugno 2016 ore 10:19

Acciaio, Piombino in prima linea a Bruxelles

L'ingresso alle acciaierie di Piombino

Il presidente Rossi ha portato all'attenzione dell'Europa la centralità del settore siderurgico e ha chiesto risposte su fondi e lotta ai cinesi



PIOMBINO — Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a Bruxelles per il Comitato delle Regione ha parlato di acciaio e, soprattutto, di Piombino. Dalle informazioni, andate in onda in diretta streaming e condivise con i cinguettii social del presidente, sembra che Piombino giochi un ruolo importante. 

"La Toscana è siderurgica da 3mila anni e gli operai di Piombino in lotta vogliono ora certezze dall'Europa. - ha esordito su Twitter il presidente Rossi - L'Europa non abbandoni il settore dell'acciaio o perderà la propria capacità d'innovare e di competere nel mercato globale".

"La Regione Toscana non ha abbandonato Piombino e adesso abbiamo una soluzione che tutela occupazione e produzione", ha aggiunto e, in più, ha sottolineato l'importanza di difendere le produzioni dalle "pratiche commerciali sleali, soprattutto della Cina". 

Il presidente ha confermato che quello dell'acciaio è un settore strategico che ha bisogno di tecnologie e innovazione. E Piombino non aspetta di entrare in campo con la formazione completa per giocare la sua partita. Dall'Europa, però, si chiede un arbitraggio impeccabile con fondi e lotta alla concorrenza. 

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità