QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 9° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 18 gennaio 2017 ore 16:11

Il Comune chiama a casa in caso di allerta

E' stato attivato il servizio "Alert System", un filo diretto tra Protezione Civile e cittadinanza. Per chi non ha il fisso, c'è la registrazione mobile



PIOMBINO — Prende il via il progetto “Piombino Alert System”, un nuovo servizio gratuito e veloce per avvisare i cittadini al momento in cui si prevedono eventi che possano mettere a rischio la popolazione.

Questo particolare sistema ha la funzione di inviare telefonicamente dei messaggi vocali e raggiungere contemporaneamente tutti i residenti o una parte di essi, per informazioni di pubblica utilità come ad esempio: allerta meteo, chiusura delle scuole, segnalazioni di pericoli sul territorio comunale e altri casi particolari. L' obiettivo è quello di ridurre i rischi e i disagi a favore della collettività.

Il servizio invierà messaggi vocali utilizzando i numeri fissi già disponibili dall’elenco telefonico e verrà gestito dalla Sala Operativa Comunale della Protezione Civile. Per coloro che non hanno il numero telefonico fisso sull'elenco o per chi preferisse ricevere queste informazioni sul telefono cellulare compilando un apposito forum presente sul sito del Comune oppure recandosi all'Urp o all'ufficio della Protezione Civile.

"Come è noto, questa tipologia di servizio è già in uso presso varie amministrazioni locali e consiste essenzialmente in un sistema automatico di chiamate vocali ai cittadini in caso di allerta meteo. – ha affermato l'assessore Marco Chiarei - L'elemento più importante, che mi preme evidenziare, è che abbiamo deciso di selezionare le comunicazioni al cittadino per rendere più efficace il sistema e per evitare di creare ingiustificato allarmismo; quindi attiveremo il servizio di chiamata per informare i cittadini sugli allerta arancione e rosso riguardanti il rischio idrogeologico, ghiaccio, neve, mareggiate e vento forte".

Per l'assessore, si tratta di un passo avanti significativo in termini di sicurezza e prevenzione. Nei prossimi giorni i cittadini riceveranno una chiamata registrata dal sindaco che li informerà sulle caratteristiche del servizio.



Tag

«121269», il podcast che racconta la strage di Piazza Fontana: ascolta la prima puntata integrale in anteprima

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità