comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°31° 
Domani 21°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 12 agosto 2020
corriere tv
La Puglia inaccessibile: da Miggiano a Castro dove le barche sono «sospese» sull'acqua

Attualità mercoledì 14 agosto 2019 ore 14:00

Bombole del gas abbandonate, chi contattare

Circa un anno fa l'avvio della campagna di sensibilizzazione, ma quella dell'abbandono delle bombole del gas è un'abitudine dura a morire



PIOMBINO — Prosegue la campagna di comunicazione e sensibilizzazione del Comune di Piombino per contrastare l'abbandono delle bombole del gas. Di questo fenomeno si era già parlato durante l'amministrazione della giunta Giuliani. Il fenomeno è in lieve diminuzione, ma è un'abitudine difficile da togliere tanto che le segnalazioni si moltiplicano giorno dopo giorno. 

A ricordare la possibilità di restituire le bombole del gas ai rivenditori è anche la nuova amministrazione del sindaco Francesco Ferrari.

L’abbandono delle bombole del gas oltre che essere un comportamento incivile e dannoso per il decoro cittadino, è pericoloso poiché le bombole del gas, seppur vuote, possono mantenere residui di gas potenzialmente pericolosi. La restituzione delle bombole ai rivenditori autorizzati non comporta costi. 

I rivenditori autorizzati a Piombino sono: Centro Gas in via Olivo 3, Carletti in Lungomare Marconi, Ciampi Rivendita in via Carlo Pisacane e via Unità d'Italia.
E' possibile segnalare un abbandono contattando l'ufficio Urp del Comune allo 0565 63274  urp@comune.piombino.li.it. Si ricorda inoltre che è prevista una multa di 100 euro per chi viene sorpreso ad abbandonare le bombole del gas.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica