QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°16° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 19 novembre 2019

Politica venerdì 02 febbraio 2018 ore 15:42

Gelichi si fa avanti per il centro storico

Dopo la raccolta firme e la proposta non accolta in Consiglio, Ascolta Piombino torna alla carica per il futuro del centro storico



PIOMBINO — Non sono bastate le sessanta firme che accompagnavano la mozione presentata da Ascolta Piombino sul centro storico con la quale si chiedeva al Comune di avviare un percorso di ascolto con i cittadini per individuare e meglio gestire i problemi (leggi qui sotto l'articolo correlato).

"La richiesta era minima, proprio per testare il livello di disponibilità e di volontà di ascolto di un’Amministrazione ormai chiusa in un soliloquio autoreferenziale. - ha rimarcato il consigliere portavoce Riccardo Gelichi - Il centro storico è ben gestito, colmo di progetti in divenire, queste le controdeduzioni del Comune alle numerose problematiche evidenziate nella mozione, che vanno dalla gestione dei rifiuti al degrado generale, dallo stato delle pavimentazioni agli schiamazzi notturni, dagli atti vandalici alla necessità di maggiori controlli".

Ascolta Piombino già nel 2013 aveva elaborato una serie di proposte per il centro storico. "A questo punto - ha aggiunto Gelichi - glielo diremo noi al Comune cosa serve per il centro storico, ci confronteremo con i cittadini, ribadendo successivamente una serie di proposte precise che riproporremo nel prossimo Consiglio. E' una sfida contro un muro di gomma fatto di silenzi, che spera nell’avvilimento e nello sconforto dei cittadini, ma che ci trova più determinati di prima". 

Intanto lista civica Ascolta Piombino presenterà il proprio programma e il nuovo sito web durante un incontro pubblico che si svolgerà sabato alle 16,30 all'Hotel Centrale (leggi qui sotto l'articolo correlato).



Tag

Alessandria sott'acqua, allagamenti e scuole chiuse per il maltempo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità