QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 ottobre 2017

Attualità mercoledì 11 ottobre 2017 ore 16:34

Perché Piombino può diventare la Città dello sport

Ci sono dei punti di forza per la candidatura di Piombino a Città europea dello sport 2020, arrivata a margine della fiera del turismo sportivo

PIOMBINO — Piombino si è candidata Città europea dello Sport 2020. La notizia è stata annunciata nei giorni scorsi a margine della partecipazione del Comune alla Borsa internazionale del turismo sportivo a Montecatini Terme.

Cosa ha spinto la città, che si sta affacciando con curiosità e interesse verso questa nuova economia, ha prendere questa decisione? Il perché arriva direttamente dalla pagina del Comune di Piombino che snocciola numeri e caratteristiche che la contraddistinguono.

"Natura, cultura ed una variegato ed attivo mondo dell'associazionismo offrono più che validi motivi per sostenere la candidatura. - hanno spiegato - Nel territorio comunale sono attive 85 associazioni sportive, 23 federazioni sportive rappresentate, 60 impianti sportivi ed un rapporto di 580 abitanti per impianto".

E non solo. Piombino può vantare di essere stata negli anni location d'eccezione di importanti eventi sportivi come European Championships Open Water Swimming, Piombino da Capogiro, Coppa Carnevale Piombino, Torneo internazionale di Tennis Città di Piombino e l'Outdoor Sports Festival.

A fare da scenario le bellezze naturali con gli 8600 ettari di aree naturali protette in tutto il territorio della Val di Cornia, 4 parchi naturali e 175 chilometri di rete sentieristica.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità