QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°31° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2019

Attualità mercoledì 26 aprile 2017 ore 19:15

Chiusura Giudice di Pace, se ne parla in consiglio

Questa è solo una delle mozioni che animerà l'articolato consiglio comunale previsto per il 27 aprile. Ecco tutti i punti all'ordine del giorno



PIOMBINO — Consiglio comunale convocato per il 27 aprile nella sala consiliare del Comune di Piombino. Tra i punti all'ordine del giorno l'approvazione dei progetti di bilancio 2016 delle società partecipate di maggioranza, il rendiconto 2016 e il recesso dalla società Energy Agency of Livorno Province srl, illustrati dall'assessore Ilvio Camberini. L'assessore Stefano Ferrini, invece, porterà in discussione l'approvazione dell'aggiornamento del Regolamento comunale per l'occupazione di suolo pubblico con arredi e strutture temporanee complementari a pubblici esercizi ed esercizi commerciali. L'assessore Claudio Capuano, infine, illustrerà le linee guida del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

All'attenzione del consiglio, inoltre, la relazione della presidente della Commissione per le Pari Opportunità Lorena Tommasi sull'attività svolta dalla commissione nell'anno 2016.

Successivamente si passerà alla discussione delle interpellanze, interrogazioni e mozioni da parte dei gruppi consiliari. La consigliera Carla Bezzini (Un'altra Piombino) ha presentato un'interrogazione relativa al piano di bonifica di Città Futura. Il consigliere Francesco Ferrari (Ferrari sindaco-Forza Italia) ha presentato un'interrogazione in merito alla mancata risposta per la petizione a tema turismo (leggi l'articolo correlato), una sugli sversamenti di liquami al Canaletto e una relativa alla concessione in locazione di beni immobili di proprietà del Comune mediante affidamento diretto. Da parte del Movimento 5 Stelle, invece, la mozione per l'istallazione delle case dell'acqua nel territorio comunale e due interrogazioni, una relativa al servizio idrico integrato e le agevolazioni tariffarie e una sull'impianto di smaltimento liquami dal parco di Riotorto. Il consigliere Fabrizio Callaioli (Prc) ha presentato un'interrogazione relativa alla vendita della chiesa di Sant'Antimo sopra i Canali, agli allagamenti che si sono verificati al cimitero e all'impegno del Comune per l'acquisizione del contratto di vendita della ex Lucchini (leggi l'articolo correlato); presentata anche una mozione in merito all'adesione alla giornata europea di mobilitazione per la difesa della sanità pubblica. Il consigliere Riccardo Gelichi di Ascolta Piombino ha presentato una mozione per promuovere e incentivare servizi ludici per i giovani, per indire un bando per la gestione privata di una parte del parco VIII Marzo e per la riadozione del Piano particolareggiati del Parco territoriale della Costa orientale e della Sterpaia e l'individuazione di nuovi ambiti di ricettività turistica. Da parte del Partito Democratico la presentazione della mozione in merito al progetto dell'autostrada tirrenica e al casello di Vada. 

Infine, tutte le forze di minoranza hanno firmato una mozione sulla paventata chiusura del Giudice di Pace di Piombino (leggi l'articolo consigliato).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità