QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità sabato 12 ottobre 2019 ore 18:00

“Andiamo a ribadire il no al raddoppio”

L’appello per la manifestazione del 22 ottobre: “Liste civiche, partiti, comitati, e associazioni: rispondiamo tutti all’appello di Ferrari”



PIOMBINO — “La battaglia contro il raddoppio dei volumi della discarica Rimateria è una questione che va molto oltre i colori politici: per questo, tutti insieme, dobbiamo accogliere l’appello del sindaco Francesco Ferrari e andare a Firenze il 22 ottobre a gridare il no al raddoppio di tutti i cittadini di Piombino”. Così hanno esordito in una nota congiunta Ascolta Piombino, Assemblea Popolare Suvereto, Comitato Nascere a Piombino, Comitato Salute Pubblica, Fratelli d’ Italia Piombino, Forza Italia Udc Liberali Civici, Gruppo 2019, Lavoro e Ambiente, Lega Piombino, Lista Civica Ferrari, San Vincenzo Futura.

“La Regione Toscana non può permettersi di prendere decisioni a dei tavoli così distanti dal territorio senza considerare l’opinione di chi convive ogni giorno con i disagi che quella discarica comporta. Per questo, - hanno detto - dobbiamo accompagnare il sindaco della nostra città, il rappresentante dei piombinesi davanti alle istituzioni, e far sapere alla Regione che Piombino non vuole essere la città dei rifiuti. La tutela della salute e del territorio è un tema caro a tutti noi e ogni singola iniziativa può contribuire alla battaglia per la salvaguardia del nostro territorio. Non possiamo accettare passivamente decisioni altrui, soprattutto quando c’è in gioco la nostra salute e quella dei nostri figli. - e concludono - Facciamo valere l’opinione della città, venite con noi a Firenze il 22 di ottobre“.

Per aderire all’iniziativa e prenotare il posto in pullman è possibile contattare C2 Travel Piombino al numero 0565226725.



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Lavoro