QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°19° 
Domani 16°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 24 maggio 2019

Agenda Elettorale mercoledì 14 febbraio 2018 ore 11:26

Forza Italia, giro di vite per la sicurezza

Roberto Berardi

Smuovere Prefetture e Stato per gestire il tema sicurezza. Il candidato al Senato di Forza Italia Roberto Berardi detta le sue linee



PIOMBINO — "Sulla sicurezza in questi anni ne abbiamo sentite tante. Troppe. È ora di prendere la questione seriamente e sotto tutti i punti di vista. Una volta diventato senatore farò in modo di rappresentare la Maremma in Parlamento intensificando i rapporti con i presìdi dello Stato sul territorio, come le Prefetture, facendo sì che questo si traduca in provvedimenti a favore delle autorità locali. - lo ha detto Roberto Berardi candidato di Forza Italia al Senato nel collegio uninominale Grosseto-Livorno-Piombino-Isola d'Elba - Devono essere stanziate più risorse da parte dello Stato ai Comuni per la sicurezza e i sindaci devono avere più poteri per agire a tutela dei territori di competenza: sono stati previsti dei provvedimenti, basti pensare al Daspo urbano, ma poi di fatto mancano le direttive di applicazione". 

Vicino alle battaglie portate avanti nei comuni di Orbetello, dove è assessore, e a Grosseto, guidata dal sindaco di centrodestra Antonfrancesco Vivarelli Colonna, vuole catturare l'attenzione di Prefetture e Stato sul problema sicurezza "che il centrosinistra ha sempre sottovalutato". 

"Creiamo quindi una politica che metta in relazione i due livelli: che riprenda in mano il futuro dell'Italia e torni a dare agli amministratori locali la possibilità di intervenire in maniera decisa. Ridiamo dignità economica alle forze dell’ordine. Credo che nessuno possa fare meglio di noi in questo campo con equilibrio e determinazione".



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità