QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°22° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 ottobre 2019

Politica venerdì 04 dicembre 2015 ore 19:04

"Uscire in massa è un grave sgarbo istituzionale"

Forza Italia sta con Ferrari: "Rifiutare di rispondere ad una legittima interrogazione di un consigliere è la violazione di un diritto"



PIOMBINO — Forza Italia esprime piena solidarietà al consigliere Francesco Ferrari per l’atteggiamento, ritenuto offensivo, dei colleghi della maggioranza del PD, che hanno ritenuto opportuno uscire in massa dall’aula durante la presentazione dell’interrogazione in merito al piano collettivo di sorveglianza balneare della costa est. 

“Tale azione rappresenta un grave sgarbo istituzionale che ha pochi precedenti, - interviene Gianluigi Palombi del coordinamento Forza Italia Val di Cornia - tra l’altro perpetrato in un luogo istituzionalmente sacro come il consiglio comunale, laddove il rispetto delle opinioni altrui dovrebbe essere principio guida fondamentale”.

Perché un tale gesto? “Tale comportamento può parimenti rappresentare la volontà di fuga dei Consiglieri del Partito Democratico di fronte all’imbarazzo indotto da una richiesta di chiarezza su un atto del proprio sindaco, che probabilmente hanno, loro stessi, disagio ad affrontare”, avanza il rappresentante di Forza Italia. Ce n’è anche per il vicesindaco Stefano Ferrini che ha preferito non rispondere all’interrogazione del consigliere Ferrari. “Rifiutare di rispondere ad una legittima interrogazione di un consigliere è un vulnus istituzionale estremamente grave, non contemplato da alcun regolamento”.

Lo schieramento di opposizione sente calpestati i fondamentali diritti della democrazia e invita il vicesindaco a rivedere le funzioni del suo ruolo



Tag

Italia Viva, Renzi: «Non faremo l'alleanza con M5S»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità