comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°24° 
Domani 22°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 15 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Attualità venerdì 16 dicembre 2016 ore 17:56

Aferpi, restano criticità su tempi e risorse

Dopo l'incontro con Rebrab il sindaco Massimo Giuliani chiede all'azienda un cronoprogramma più preciso, con tempi certi e chiari



PIOMBINO — Se da un lato l'arrivo di Issad Rebrab a Piombino e l'incontro con il sindaco Massimo Giuliani hanno sciolto la tensione che si era venuta a creare sulle intenzioni del patron di Aferpi, dall'altro si torna a ribadire ed evidenziare i continui slittamenti a cui di volta in volta si deve tener conto.

Durante l'incontro il sindaco ha sentito parlare di agroalimentare e logistica, argomenti sui quali mai ci si era ufficialmente addentrati; aspetto positivo della vicenda che nelle prime considerazioni a caldo hanno fatto ben sperare. Ma il primo cittadino di Piombino ha dovuto fare i conti con l'ennesima rinvio da parte di Rebrab.

“Durante l'incontro abbiamo recepito la volontà da parte di Rebrab di continuare con gli investimenti previsti sul territorio confermando i propositi già esposti nel piano industriale e annunciando la prossima presentazione di un piano generale sull'agroalimentare e sulla logistica. – ha affermato il sindaco - Questo è sicuramente positivo ma non ci esime dall'evidenziare le criticità che ancora permangono, legate allo slittamento dei tempi e all'incertezza dei finanziamenti per il piano industriale".

"Crediamo imprescindibile da parte dell'azienda la presentazione in tempi brevi di un cronoprogramma preciso che contenga tempistiche certe e chiare, così come richiesto dal ministro Calenda, e ribadiamo con forza - ha continuato Giuliani - la necessità di un incontro a breve con il ministro per una valutazione complessiva delle questioni tecniche e finanziarie. Provvederemo inoltre a verificare i dati che ci sono stati forniti durante il colloquio insieme a Regione e Governo".

Si agg



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Attualità