QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°25° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 luglio 2019

Cronaca venerdì 24 giugno 2016 ore 16:33

Morti in corsia, Bonino vuole tornare a lavorare

L'Asl era stata categorica, ma ora l'infermiera accusata dell'omicidio di 13 persone ricoverate nell'ospedale di Piombino, vuole tornare in reparto



PIOMBINO — L''infermiera Fausta Bonino ha presentato richiesta all'Asl di essere reintegrata nel reparto di rianimazione dell''ospedale di Piombino. Lo stesso reparto in cui, secondo le accuse, sono morte 13 persona a causa della somministrazione di elevate dosi di eparina (leggi l'articolo consigliato)

La notizia è stata riportata su Repubblica. Del resto l'infermiera era stata scarcerata, su decisione del Tribunale del Riesame (leggi l'articolo consigliato), dopo aver trascorso 21 giorni nel carcere Don Bosco di Pisa. Così la sospensione di legge è decaduta, ma la Asl Toscana Nord Ovest aveva riunito la commissione disciplinare e aveva comunque deciso di sospendere di nuovo la dipendente fino a ulteriori sviluppi dell'inchiesta. 

Ma, calmate le acque, attorno alla vicenda che aveva destato una grande preoccupazione in Val di Cornia, l'infermiera ha presentato la domanda di reintegro nel reparto dal quale era già stata spostata a fine 2015 quando l'attenzione dei Nas si stava stringendo attorno a lei.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro