QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°22° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2019

Lavoro domenica 16 giugno 2019 ore 20:05

Jsw, Usb chiede un incontro con Nardi

L'Unione sindacale di base critico sulla questione dello stabilimento siderurgico e la posizione del Governo che latita ai tavoli ministeriali



PIOMBINO — "In azienda cambiano i vertici, e naturalmente vengono chiesti ancora ulteriori tagli nei posti di lavoro che sono rimasti. Dai grandi applausi e le grandi promesse fatte al Metropolitan siamo arrivati al ridurre ai minimi termini i pochi posti di lavoro che sono rimasti, naturalmente già precari perché non sono continui", dura critica quella dell'Unione sindacale di base sulla questione dello stabilimento siderurgico piombinese e sul comportamento di Fim, Fiom e Uilm.

"Il Governo non li riceve, forse perché qualcuno non fa la sua parte, ma è sbagliato non ricevere chi rappresenta i lavoratori compreso noi di Usb, se questo non avverrà ci sarà bisogno di una grande manifestazione per scuotere l'opinione pubblica, ma soprattutto per dire al Governo e all'azienda stavolta i lavoratori non staranno a guardare l'eventi ma si faranno sentire! - hanno commentato - Chi ha detto che Piombino tornerà a colare acciaio adesso faccia pressione all'azienda e al Governo. Chi è venuto a salvarci e a superare i dazi faccia veramente l'azienda, bisogna investire nei treni di laminazione e nella banchina portuale, perché ormai fanno solo rimettere essendo vecchi e obsoleti".

Al Governo la richiesta di far partire le bonifiche. "È l'ora che si muovano e si mettano ha disposizione per creare lavoro, il Ministero dello sviluppo economico deve intervenire perché si parla di lavoro, che ministro è uno che non si fa carico della vertenza di Piombino? È il ministro della disoccupazione?", hanno concluso lasciando intendere doverosa la presenza di Luigi Di Maio al prossimo incontro al Mise. 

Intanto l'Unione sindacale di base chiede un incontro urgente con il commissario straordinario Nardi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica