QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°31° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2019

Elezioni martedì 30 aprile 2019 ore 10:26

Lavoro & Ambiente, ecco nomi e programma

Ecco i 22 candidati consiglieri della lista Lavoro & Ambiente che sostiene la candidatura di Ferrari sindaco. Nel programma: ambiente, lavoro e sanità



PIOMBINO — La lista civica Lavoro & Ambiente fa parte della coalizione per la candidatura a sindaco di Piombino di Francesco Ferrari. 

Ecco tutti i nomi dei candidati consiglieri di Lavoro & Ambiente: Carla Bezzini pensionata; Sabrina Nigro sindacalista; Diego Giardullo operaio Aferpi; Mario Atzeni medico pediatra; Federica Balzano impiegata; Simona Becucci ex commerciante; Giovanna Bianchi medico; Maria Cristina Biagini pensionata; Alessio Cubicciotti studente universitario; Fabrizio Filippini detto Fabio assicuratore; Silvia Ghignoli guida ambientale; Vivetta Minuti pensionata; Francesco Maria Nicolosi medico; Valeria Peccianti operatore turistico; Mariacristina Regini infermiera; Claudia Retali impiegata; Annarita Tucci agente immobiliare; Costanza Zandomeneghi programmatore informatico; Vincenzo Tuvè cassaintegrato Aferpi; Elisabetta Pertici disoccupata; Danilo Dilio assicuratore; Armando Nocchi giornalista.

La lista, guidata da Carla Bezzini che in questi ultimi 5 anni abbiamo visto nei banchi dell'opposizione sotto l'egida di Un'altra Piombino, punta molto sui temi del lavoro, dell'ambiente e della salute.

Per la discarica più volte hanno sottolineato la volontà di bloccare i progetti di raddoppio, effettuare i carotaggi, ottenere la messa a norma della struttura e avviare le procedure per riconoscere Colmata centro abitato; sul fronte lavoro, priorità alle bonifiche, una siderurgia tecnologicamente avanzata e lontana dalla città, diversificazione e valorizzazione del territorio. Occhio di riguardo alla sanità, tra i i punti del programma emergono la tutela della salute, il recupero e potenziamento dei servizi ospedalieri, la costituzione del registro tumori e monitoraggio avanzato sullo stato di salute della popolazione. 

Nel programma sono state inserite anche delle iniziative mirate a valorizzare il patrimonio naturale della città prevedendo l'ampliamento dell'oasi WWF Orti–Bottagone con l'annessione area contigua di Perelli bassi. Per quanto riguarda il Parco della Sterpaia, proposta l’organizzazione di percorsi ciclabili e a cavallo e punti di ristoro sul modello degli esistenti. Per il Promontorio di Piombino, ripristinare i sentieri e la cartellonistica danneggiata, indicando in modo chiaro i periodi di caccia. Infine, evitare speculazioni urbanistiche e preservare la natura del sito archeologica a Baratti e Populonia.

Le linee programmatiche della lista Lavoro & Ambiente, portate all'attenzione della coalizione, possono essere consultate integralmente cliccando sul link qui sotto o sul sito www.lavoroeambientepiombino.it.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità