QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità giovedì 05 gennaio 2017 ore 16:57

Meningite, è boom di richieste per il vaccino

L’Azienda USL Toscana nord ovest ha provveduto a inviare cinquemila dosi in più in tutta la provincia per far fronte alle richieste



PIOMBINO — Sono in arrivo nelle prossime ore nella ambito territoriale livornese circa 5mila dosi di vaccini antimeningococco C. La nuova fornitura si è resa necessaria a seguito del grande aumento della richiesta fatto registrare in questi ultimi giorni.

I vaccini, in realtà, non sono mai mancati all'interno degli ambulatori, solo una lieve sofferenza è stata registrata in alcuni studi di medici di famiglia in concomitanza del boom di richieste. Da lunedì, ovvero al termine delle prossime giornate di festività, saranno nuovamente a disposizione per tutti i medici convenzionati.

In particolare le dosi di vaccino a disposizione delle farmacie ospedaliere saranno così distribuite: 2.500 aLivorno (1.000 tetravalente e 1.500 monovalente), 1.250 a Cecina (500+750) e 1.250 a Piombino (500+750).

In risposta alla richiesta di vaccinazione, comunque, sono state aumentate le disponibilità in tutte le zone con sedute aggiuntive che porteranno ad un incremento settimanale di circa 150 posti a Livorno, 150 nella Bassa Val di Cecina, 100 in Val di Cornia e 50 all’Elba. Con queste sedute sarà garantita un’offerta supplementare mensile nel territorio livornese di circa 2mila vaccinazioni.



Tag

«Report», l'indagine sulle capsule di caffè che non si smaltiscono e quelle (poche) di alluminio riciclate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Sport

Attualità