QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°33° 
Domani 25°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 24 giugno 2019

Cronaca lunedì 04 aprile 2016 ore 09:57

Psicosi da morti in corsia

Emerso il caso dei tredici decessi anomali nel reparto di Rianimazione, altre persone temono di essere nella lista nera



PIOMBINO — Il tempo di superare lo choc e il centralino dei carabinieri del Nas di Livorno non ha smesso di squillare. 

Sarebbero infatti una ventina, come riporta Il Tirreno, le segnalazioni (non ancora denunce, ndr) di familiari che si riconoscono nelle storie delle 13 persone morte nel reparto di Rianimazione e Anestesia dell'ospedale di Piombino. 

A queste si aggiungono i racconti di chi vorrebbe solo sapere se il decesso del loro congiunto è avvenuto per morte naturale o per altre ragioni; sapere in quali reparti ha lavorato l'infermiera. Chiedere se può essere presa in esame la cartella clinica del proprio congiunto per confutare i dubbi sulla morte del proprio caro.

Per la morte di 13 pazienti è accusata l'infermiera Fausta Bonino che questa mattina risponderà alle domande del giudice delle indagini preliminari e del pubblico ministero.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Sport

Politica