QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 8° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità sabato 23 luglio 2016 ore 15:38

Ospedali nel caos, servono nuove assunzioni

L'ospedale di Piombino

Cgil Funzione Pubblica lancia la protesta per la carenza di organico negli ospedali della provincia di Livorno, quello di Piombino compreso



PIOMBINO — "Siamo al collasso, i servizi della Usl Area Vasta Nord Ovest non possono reggere più a lungo", così Cgil Funzione Pubblica interviene in merito all'organico presente negli ospedali delle province di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno.

In questo elenco rientra anche l'ospedale di Piombino dove nel periodo estivo regista un sostanzioso aumento di richieste per effetto del flusso turistico. Il risultato? Pronto soccorso e reparti ingolfati che producono, secondo Cgil, "caos organizzativo e un pessimo servizio e uno sfruttamento del lavoro non più sostenibile".

Per esempio, a Villamarine servirebbero altre dieci figure, 5 infermieri e 5 operatori sanitari.

"Il piano che ha presentato l'Azienda non solo è insufficiente, perché non potenzia i servizi, - è stato denunciato - ma riassorbe solo parzialmente il turnover che in sanità non è strozzato dal blocco del pubblico impiego, ma questa opportunità è paradossalmente inesigibile".

Per questo lunedì 25 luglio verranno distribuiti volantini informativi e fornite informazioni per portare alla luce questo problema.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità