QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 27 maggio 2019

Politica lunedì 29 gennaio 2018 ore 10:39

"Piazza Manzoni una storia infinita"

Piazza Manzoni, foto di Luigi Coppola

Coppola (Udc) denuncia lo stato in cui versa la piazza su cui insiste il cantiere del Polo cultura che rischia di diventare un'incompiuta



PIOMBINO — Piazza Manzoni rischia di diventare una storia infinita. Lo crede il segretario provinciale Udc Luigi Coppola che ha fotografato lo stato della situazione che si vede nella piazza. Ad aggravare la situazione anche il forte maltempo dei giorni scorsi che ha scardinato la recinzione del cantiere del futuro polo culturale.

"Gli eventi atmosferici sono imprevedibili, ma l'accaduto ci pone una serie di quesiti sul cantiere oramai abbandonato da alcuni mesi. - ha osservato Coppola - I lavori di ristrutturazione dell'edificio in questione sono inziati diversi anni fa, ma non se ne vede la fine". 

il progetto prevede il restauro dell'ex Ipsia che si affaccia proprio su piazza Manzoni (leggi qui sotto l'articolo correlato).

Il progetto prevedeva l'insediamento del polo culturale, fiore all'occhiello della passata amministrazione. - ha aggiunto - Peraltro, tale lunghissimo percorso ha pesato fortemente in termini economici sulla comunità e sta creando disagi agli abitanti della zona. Ha influito anche sul bilancio e sulla logistica di una delle più antiche associazioni di servizi sanitari e sociali del territorio adiacente alla struttura in questione, che ha dovuto rimpiazzare e ristrutturare i locali della propria sede originaria". 

L'area coinvolta può essere considerata una delle più belle aree della città, anello di congiunzione tra la città vecchia e la nuova, incastonata tra il museo archeologico e il centro storico.

"E' stata colpita duramente da una frana che per un lungo periodo non ha permesso la piena fruibilità del belvedere. Non dimentichiamo lo stravolgimento che ha subito per la costruzione di un parcheggio sotterraneo a pochi metri di distanza dalla ripa nel periodo precedente alla frana stessa. - ha ricordato Coppola - Insomma, una piazza vessata da cause accidentali, ma con risvolti legati a scelte amministrative che ne hanno complicato l'assetto. Di risposte l'amministrazione in merito ne ha date molte, ma il dato di fatto è che oggi vi è un cantiere chiuso ed un'opera incompiuta. A questo punto servirebbero scelte definitive". 

Quindi, secondo il segretario provinciale Udc se non ci sono i soldi per portare a termine i lavori l'Amministrazione dovrebbe fare una scelta diversa "modificando la destinazione d'uso e l'intervento urbanistico".

"Così non può andare, nel pieno rispetto dei residenti, dei luoghi di culto e commiato limitrofi, dei cittadini e dei turisti che vogliono godere da piazza Manzoni il meraviglioso scenario dell'arcipelago toscano", ha concluso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Politica