comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°27° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità mercoledì 27 maggio 2020 ore 14:53

“Abbiamo prorogato le concessioni fino al 2033”

Ombrelloni in spiaggia (Foto di repertorio)

Il sindaco Ferrari fa il punto. "Si tratta di una proroga temporale che nulla ha a che vedere con l’estensione degli spazi in uso agli stabilimenti"



PIOMBINO — Proroga delle concessioni demaniali marittime fino al 2033 a Piombino. 

"Si tratta - ha spiegato il sindaco Francesco Ferrari - di una proroga temporale che nulla ha a che vedere con l’estensione degli spazi in uso agli stabilimenti che rimarrà invariata rispetto agli anni passati. Siamo molto soddisfatti di aver varato questo provvedimento, in particolare visto che siamo alle porte di una stagione balneare particolarmente difficile a causa dell’emergenza coronavirus. Le aziende legate al turismo sono quelle che hanno subìto e continueranno a subire maggiormente le conseguenze di questi mesi di lockdown, prorogare le concessioni significa garantirne la sopravvivenza”.

“Il turismo balneare - ha aggiunto Ferrari - è un asset fondamentale del nostro Paese e, soprattutto in un momento di emergenza come quello che stiamo attraversando, è importante garantire la continuità e la stabilità delle aziende che sono il cuore del tessuto economico del nostro territorio. La legge nazionale è chiara in merito, com’è chiara la volontà del Governo che ha inserito uno specifico articolo nel decreto Rilancio per garantire la proroga per l’utilizzo degli arenili su tutto il territorio nazionale".

"Questo - ha spiegato il sindaco - garantirà stabilità alle aziende di un settore che, in tutta Italia e nel nostro territorio in particolare, è un cardine dell’economia, garantisce i servizi a cittadini e turisti e crea ogni anno centinaia di posti di lavoro. Grazie a questa proroga gli imprenditori balneari potranno pianificare gli investimenti a lungo termine, incrementare i propri servizi e, quindi, contribuire a migliorare l’accoglienza e l’immagine di tutto il territorio. È una scelta frutto della consapevolezza del ruolo che le amministrazioni devono ricoprire nel sostegno al tessuto economico e sociale: dobbiamo poter garantire alle aziende ogni strumento possibile, in questo momento di crisi come in ogni altra situazione".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Lavoro