comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PIOMBINO16°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Conte: «Da subito attivo il piano ‘Italia cashless' per gli acquisti con carte, ma non online»

Cultura martedì 06 ottobre 2020 ore 10:00

Proseguono gli scavi nell’area dell’Acropoli

Le ricerche rientrano nell'ambito del progetto "Gli Etruschi in Toscana. Le città dell'Etruria". Nuovo scavo archeologico nel 2021



PIOMBINO — Anche quest’anno ha preso avvio la nuova campagna di scavo archeologico all’Acropoli di Populonia che si concluderà a metà Ottobre; nel corso degli ultimi due anni le ricerche hanno portato a numerose scoperte nell’area del balneum sopra il terrazzamento delle Logge, dove è stato messo in luce un complesso termale, uno dei più antichi e meglio preservati mai ritrovati in Etruria, decorato con pavimenti musivi e intonaci dipinti ancora conservati.

Il progetto di ricerca sull’Acropoli, fa parte integrante del Progetto esecutivo per gli interventi di conservazione attiva e valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico del Parco di Baratti e Populonia finanziato dal Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020 - ‘Gli Etruschi in Toscana. Le città dell’Etruria’ e cofinanziato dal Comune di Piombino in partenariato con i comuni di Volterra e Cortona.

Le nuove ricerche sono svolte dall’Università di Siena in collaborazione con la University of Toronto e con la direzione della Soprintendenza e si concentrano proprio sul complesso delle Logge.

Con il bando di gara scaduto lo scorso 30 Settembre, entro i primi mesi del 2021 si potrà contare sull’avvio dei lavori che interesseranno l’area dell’acropoli e quella delle necropoli nella città bassa.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità