QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°25° 
Domani 20°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 19 giugno 2019

Politica giovedì 25 maggio 2017 ore 15:19

"Siccità, servono interventi d'emergenza"

Foto di repertorio

Piove troppo poco, le liste civiche della Val di Cornia hanno chiesto di valutare un piano per affrontare il problema siccità



PIOMBINO — Quest'anno l'assenza di precipitazioni è stata inedita e si preannuncia un'estate drammatica per le attività che si basano sulla risorsa idrica: in primo luogo l'agricoltura.

Dopo l'allarme lanciato dalla Confederazione Italiana Agricoltori (leggi l'articolo consigliato), anche le liste civiche della Val di Cornia - Assemblea Popolare Suvereto, Un'altra Piombino, Assemblea Sanvincenzina e Comune dei cittadini - hanno sollevato il problema.

"È in questo contesto che riteniamo allucinante il sostanziale silenzio delle istituzioni e l'assenza di un piano concreto per attenuare gli effetti della siccità incombente. - hanno detto - La crisi idrica della Val di Cornia è strutturale. Negli ultimi decenni, nonostante la sempre minor disponibilità di acqua a causa dei cambiamenti climatici, si è scelto di perseguire logiche di trasformazioni del territorio il cui impatto sulla risorsa è insostenibile. Anche la gestione del servizio idrico ha palesato errori strategici che oggi paghiamo a carissimo prezzo". 

Insomma, per le liste civiche ci sarebbe molto da fare ancora per risolvere il problema siccità. "Mentre si convogliavano le risorse per realizzare grandi interventi, si è lasciata ulteriormente degradare una rete idrica già poco efficiente al momento dell'inizio della gestione dell'Asa".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Lavoro

Attualità