QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità sabato 03 agosto 2019 ore 14:00

Visite sportive, i consigli dell'Asl e l'intoppo

Foto di repertorio

L'Asl ha consigliato di programmare in anticipo le visite mediche per la pratica sportiva, ma a Piombino spunta un intoppo



PIOMBINO — Programmare in anticipo le visite di idoneità sportiva. Questo l'invito delle unità operative di Medicina dello Sport della Asl Toscana nord ovest (Dipartimento Prevenzione), in considerazione del fatto che in estate si registra una fisiologica riduzione delle prenotazioni e restano quindi molti posti liberi, mentre a partire da Settembre la domanda diventa molto più rilevante e questo rende difficile in autunno soddisfare tutte le richieste.

L’Asl fa presente che l’idoneità di una persona a fare sport, a livello amatoriale o agonistico, viene stabilita attraverso accertamenti sanitari eseguiti presso le strutture di Medicina dello Sport distribuite in maniera capillare su tutto il territorio aziendale.

Negli ambulatori sono erogate prestazioni gratuite che rientrano nei Livelli essenziali di assistenza (LEA), certificazione dell’idoneità all’attività sportiva per gli atleti agonisti Under 18 e certificazione non agonistica per gli studenti, quando richiesta dalle istituzioni scolastiche. Vengono inoltre garantite prestazioni a pagamento: in particolare le certificazioni per idoneità sportiva agonistica verso soggetti Over 18 anni (soggette alle tariffe della specifica voce di nomenclatore del Dipartimento della Prevenzione). Si ricorda che comunque per gli Over 18 è attiva una convenzione tra Coni e Asl che prevede tariffe agevolate. Sono inoltre esentate dal pagamento alcune categorie di invalidi.

Per accedere alle prestazioni della Medicina dello Sport è sufficiente prenotare le visite tramite Cup (telefonico o territoriale) e poi presentarsi agli ambulatori muniti di documento d’identità, tessera sanitaria, richiesta della società sportiva, libretto/attestazione di vaccinazione antitetanica, esame delle urine, libretto d’idoneità sportiva.

Ma a Piombino, da una segnalazione affidata alle colonne del quotidiano Il Tirreno, risulta che la dottoressa dello sport Cinzia Cioncoloni andrà in pensione il primo Settembre dopo anni di servizio a Villamarina. Ad oggi l'agenda delle prenotazioni risulta bloccata a partire da quella data. La situazione comunque dovrebbe rivolgersi nell'arco di qualche giorno quando l'Asl affiderà l'incarico al nuovo medico e quindi sarà possibile prendere appuntamento.



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità