comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:05 METEO:PIOMBINO17°19°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Coronavirus, De Girolamo a #Cartabianca: «Sono stata contagiata da mia madre»

Sport lunedì 07 settembre 2020 ore 14:00

Bocce, sfumato il sogno tricolore

La California Juniores ko ai quarti delle finali dei Campionati nazionale di Società Juniore. Applausi per Barbieri, Pace, Rosella e i fratelli Biagi



ROMA — Non sono riusciti ad aggiudicarsi lo scudetto nazionale i ragazzi della Bocciofila La California che, qualificatisi per le Final Eight dei Campionati Nazionali di Società Juniores, sono usciti ai quarti di finale contro San Cristoforo, squadra di Fano (PU), poi vincitrice del titolo. 

Lo scorso fine settimana al Centro Tecnico della Federbocce a Roma le 8 squadre giovanili più forti d’Italia hanno dato spettacolo, raccogliendo complimenti e applausi. La California, qualificatisi avendo vinto la fase preliminare, ha rappresentato le speranze di tutta la Toscana, orgogliosa di questi ragazzi: Andrea Barbieri, Andrea Pace, Andrea Rosella, giocatori cresciuti proprio nella società di Bibbona, e Davide e Lorenzo Biagi, dodicenni viareggini in prestito dalla Migliarina. Ad accompagnarli sono stati il tecnico Alessio Casedda, il delegato Federbocce Livorno Mario Lo Conte, assieme a Fabio Barbieri e Francesco Biagi

“E’ stata una bella esperienza, abbiamo tenuto testa per buona parte dell’incontro alla squadra che poi si è rivelata la più forte. Siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto e ci fa piacere aver ricevuto il supporto del mondo bocciofilo toscano”, ha commentato il presidente della Bocciofila La California Mauro Calamassi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Politica

Attualità

Politica