QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità martedì 12 luglio 2016 ore 15:04

Bufera per la chiusura di un tratto dell'Aurelia

Lavori in estate nell’unica strada di collegamento costiero della Toscana? I sindaci della costa pronti a scendere in piazza e a chiedere i danni



SAN VINCENZO — I sindaci del litorale protestano per la chiusura di un tratto della statale Aurelia per quattro settimane in vista dei lavori calendarizzati da Anas per la riqualificazione del manto stradale. 

Già nella giornata di lunedì i sindaci dei Comuni di Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci e San Vincenzo hanno iniziato a monitorare la vicenda che interessa il tratto tra Castagneto Carducci e La California-Cecina Sud.

Bene la presa in considerazione del problema da parte di Anas, il periodo peggiore da scegliere. Viene infatti chiuso il tratto sud/nord lasciando l’altro con doppio senso di marcia, a partire dall’11 luglio all’11 agosto, quando cioè il traffico è particolarmente intenso con picchi di massima concentrazione.

L'operazione seppur porti benefici allo stato delle strade, comporterà inevitabilmente effetti negativi alle economie del territorio. La costa tra Cecina e San Vincenzo è infatti una delle mete preferite dai toscani dell'entroterra che, quando vedranno il traffico deviato, sceglieranno altri lidi. 

Dopo una serie di incontri, i sindaci sono riusciti ad ottenere il 28 luglio come data di termine lavori, ma non è sufficiente; sono stati interpellati Regione e Ministro dei Trasporti affinché  i lavori vengano posticipati a settembre.



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Lavoro

Attualità