QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°29° 
Domani 21°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 19 giugno 2019

Attualità mercoledì 26 settembre 2018 ore 09:18

Lotta alla ludopatia, un percorso per uscirne

Foto di repertorio

Il Comune al fianco di Libera e Spi/Cgil per contrastare il gioco d’azzardo patologico. Se ne parla in un incontro pubblico alla Torre



SAN VINCENZO — Venerdì 28 Settembre alle ore 17 presso la Sala Consiliare della Torre di San Vincenzo si terrà un incontro pubblico dal titolo Gioco d’azzardo patologico: un percorso per uscirne, organizzato dal Comune di San Vincenzo insieme all’Associazione Libera Presidio Rossella Casini di San Vincenzo/Castagneto Carducci e alla Spi/Cgil di San Vincenzo.

Il gioco d’azzardo spesso si trasforma in una pericolosa dipendenza per le persone quando chi gioca perde la capacità di controllare volontariamente i propri comportamenti. Questa dipendenza non riguarda solo gli adulti: c’è il rischio che a diventarne vittime siano anche i più giovani che con App e siti internet hanno facile accesso al gioco anche all’interno delle mura domestiche.

“La lotta alla ludopatia è una delle nostre priorità. Con questo incontro pubblico si rafforza l’impegno per contrastare il gioco d’azzardo patologico e si ampliano le azioni messe in atto sul nostro territorio per far fronte a questo fenomeno preoccupante. Ci tengo a ringraziare l’associazione Libera e il Sindacato Pensionati CGIL di San Vincenzo per il lavoro che svolge quotidianamente sul territorio e tutti i cittadini che decideranno di partecipare al dibattito. Bisogna essere consapevoli che non si tratta di un semplice gioco, ma di una forma di dipendenza che va combattuta e osteggiata” questo è quanto dichiara in una nota il sindaco di San Vincenzo Alessandro Bandini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Politica