comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17°21° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 01 giugno 2020
corriere tv
Al Bano a Tele Norba: «Senza concerti non posso sopravvivere»

Attualità venerdì 10 aprile 2020 ore 13:37

Costa degli Etruschi, a raccolta gli operatori

Una foto di San Vincenzo

In una lettera rivolta a tutti gli operatori dell'ambito turistico si tratteggiano le iniziative avviate per riprogrammare i piani d'azione



SAN VINCENZO — Gli assessori dell’ambito turistico Costa degli Etruschi chiamano a raccolta gli operatori attraverso una lettera in cui hanno illustrano le azioni messe in campo durante l’emergenza Covid-19.

“La difficilissima situazione che stiamo vivendo ci spinge, prima di tutto, a rivolgere a voi e alle vostre famiglie un forte incoraggiamento. La crisi globale scatenata dalla pandemia di coronavirus sta travolgendo i sistemi socio-economici dell'Italia e del resto del mondo con effetti devastanti sul settore turistico. Occorre già da adesso, riprogrammare completamente le azioni immaginate e pianificate prima dell’emergenza”, inizia così la lettera inviata dagli assessori dei 15 Comuni della Costa degli Etruschi, agli operatori che agiscono nell’ambito, una delle 28 macro-aree in cui è divisa la Toscana, in cui il turismo viene gestito e indirizzato in maniera omogenea, tra i quindici comuni delle province di Livorno e Pisa situati nella Bassa Val di Cecina e nella Val di Cornia. 

Gli effetti finali della crisi sono difficilmente prevedibili, ma essa impone fin da ora un fortissimo cambiamento in tutto il sistema turistico regionale, pubblico e privato, per definire nuove strategie e rinnovare gli strumenti per affrontare una ripartenza difficilissima nei prossimi mesi e gestire le sfide per il 2021 con i nostri competitors internazionali".

Intanto l'ambito Costa degli Etruschi si è attivato con la messa a punto dei materiali informativi, incaricando due professionisti della comunicazione e avviando campagne promozionali. Con Anci Toscana, inoltre, si stanno valutando delle possibili modifiche alle attuali normative per agevolare la sistemazione e la riapertura delle attività balneari sulle spiagge.

Nell'ottica di coinvolgere tutti gli operatori economici l'Ambito sta completando una piattaforma web con l'intenzione di implementarla con un marketplace locale.

"Dobbiamo sapere dove dirigere le nostre riflessioni e per questo nei prossimi giorni vi invieremo ulteriori dettagli per partecipare a tutte le attività che l’ambito intende mettere in campo per sostenere la nostra offerta turistica anche con la vostra collaborazione", hanno concluso.

I Comuni che fanno parte dell’ambito Costa degli Etruschi sono: Bibbona, Campiglia Marittima, Casale Marittimo, Castagneto Carducci, Castellina Marittima, Cecina, Guardistallo, Montescudaio, Piombino, Rosignano Marittimo, Riparbella, San Vincenzo, Santa Luce, Sassetta, Suvereto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Politica