QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°17° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 15:59

Si inaugura a Giglio porto la scultura di Talani

“L’uomo che salva il mare”, opera in bronzo di Giampaolo Talani collocata a Giglio Porto, verrà inaugurata la mattina di domenica 3 maggio



GIGLIO — L’uomo che salva il mare”, opera in bronzo di Giampaolo Talani collocata nell’ottobre scorso a Giglio Porto, verrà inaugurata la mattina di domenica 3 maggio nel corso di una cerimonia ufficiale alla presenza delle autorità civile e religiose.

L’imponente opera, alta tre metri e del peso di oltre cinquecento chilogrammi, nasce con la donazione delle società Neri Livorno e Smit Salvage di Rotterdam, le imprese che hanno allontanata con solerte azione di ‘marine salvage’ la minaccia dell’inquinamento del mare del Giglio e della Toscana, e che hanno voluto con questo gesto di liberalità ringraziare la gente del Giglio per lo straordinario impegno lavorativo a difesa del mare e della vita umana in mare.

I committenti hanno scelto Giampaolo Talani artista di fama internazionale con al suo attivo diverse e celebrate opere pubbliche, per creare anche in questo caso un’opera che esprimesse la partecipazione e la solidarietà di tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito a sanare le conseguenze ambientali di quel disastro.

Così, l’uomo di bronzo che avanza con serena determinazione ed una rosa in mano tra le onde, è il racconto poetico tramite cui l’artista svela, condividendolo, il lavoro e l’impegno del committente l’opera nella gestione degli episodi imprevisti e gravi che a volte sconvolgono il mare e la vita di coloro che ne abitano le rive.



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità