QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°20° 
Domani 18°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità martedì 21 luglio 2015 ore 19:23

Stop alle file, arrivano i certificati Fai da te

Il Comune attiva un nuovo servizio tramite il quale sarà possibile richiedere e ricevere i certificati direttamente da casa



PIOMBINO — Certificato di residenza, nascita, matrimonio, decesso, cittadinanza o stato di famiglia: i documenti anagrafici e di stato civile possono essere richiesti online al Comune di Piombino e ricevuti in pochi minuti, senza muoversi da casa. 

Con il servizio Certificati anagrafe on line si possono ottenere i propri certificati in modo semplice e rapido, senza file agli sportelli. Il servizio è gratuito, nessun costo aggiuntivo è previsto all’infuori dei bolli previsti dalla legge che devono essere applicati sul certificato per renderlo valido.

Da tenere presente che i certificati di anagrafe devono essere utilizzati esclusivamente per rapporti con i privati. Se il rapporto è con una pubblica amministrazione o con gestori di pubblici servizi è obbligatoria invece l’autocertificazione.

Per accedere al servizio occorre essere un utente certificato, con delle credenziali di accesso che si possono ottenere utilizzando la tessera sanitaria (CNS) rilasciata a suo tempo dalla Regione Toscana. Per abilitare la carta, nel caso non fosse stato ancora fatto, è necessario recarsi presso l’Asl, le farmacie o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Piombino per abilitarla e ottenere il Pin necessario all’accesso al servizio.

E’ necessario inoltre essere muniti di smart card. Con la smart card attivata si potrà accedere e registrarsi alla sezione certificati anagrafe on line sul sito del Comune di Piombino www.comune.piombino.li.it.

Insieme alla certificazione anagrafica, recentemente è stato attivato anche un nuovo canale di comunicazione, attivo sempre sul sito del Comune di Piombino, che sostituisce la posta certificata nel rapporto con il Comune. Si tratta di Ap@ci, un nuovo canale di comunicazione a cui si accede dalla home page del Comune cliccando alla voce Servizi on line sezione Ap@ci invia documenti al Comune.

Con questo sistema è possibile spedire un documento ad una amministrazione senza conoscerne l'indirizzo, 24h ore al giorno e vedere se è stato correttamente consegnato e protocollato, come privato cittadino o come rappresentante di un’impresa o di un’associazione. Sul servizio saranno conservati tutti i documenti e le comunicazione scambiate e sarà possibile leggere i documenti con firma digitale senza bisogno di installare software aggiuntivi.

La comunicazione sarà registrata all'interno del sistema di protocollo della Amministrazione destinataria e ne sostituisce l'invio tradizionale. Grazie ad Apaci non sarà più necessario spedire un documento cartaceo alle amministrazioni toscane tramite il servizio postale.

Dopo aver spedito la comunicazione tramite Apaci il cittadino riceverà sulla sua casella mail la notifica del numero di protocollo attribuito alla comunicazione dalla Amministrazione destinataria. Il sistema mantiene traccia di tutte le comunicazioni inviate e ricevute.

I documenti inviati dalle Pubbliche Amministrazioni tramite Apaci sono firmati digitalmente a norma di legge e saranno facilmente visualizzabili. Sarà possibile controllare quindi con chiarezza i dati del soggetto che ha firmato il documento e verificare la validità al momento della spedizione.

Per accedere al sistema è possibile registrarsi con procedura guidata con utente e password o utilizzare anche in questo caso una carta nazionale dei servizi, come la tessera sanitaria toscana.

Per ogni informazione e richieste su certificazioni on line, Apaci e servizi on line in genere, è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Piombino tel. 0565 63233 email: urp@comune.piombino.li.it.



Tag

Zingaretti: "Da manovra pacchetto risorse per Italia più giusta"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità