QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°23° 
Domani 19°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 16 giugno 2019

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 19:06

Un anno di governo, il punto insieme ai cittadini

​L'amministrazione comunale organizza per venerdì sera un incontro pubblico per analizzare insieme ai cittadini il primo anno di governo



SUVERETO — Ad un anno dalle elezioni comunali 2014, l'amministrazione comunale di Suvereto, organizza per venerdì 22 maggio, alle ore 21, in Piazza Vittorio Veneto, un incontro pubblico per fare il punto della situazione insieme ai cittadini di questo primo anno di Governo.

Sul palco oltre al Sindaco e alla Giunta anche i Consiglieri Comunali di Assemblea Popolare e quelli di minoranza di Suvereto Protagonista. L'occasione per un confronto aperto tra amministratori e cittadini che potranno fare domande ed approfondimenti sulle questioni politico/amministrative.

"Promuovere la partecipazione dei cittadini ai diversi momenti decisionali rappresenta uno dei più importanti processi innovativi in atto nella pubblica amministrazione.

Attraverso la riforma cosiddetta Bassanini - spiega l'amministrazione comunale - le leggi sulla semplificazione e sulla trasparenza, la legge sulle attività di comunicazione e informazione e soprattutto con la riforma del Titolo V della Carta Costituzionale, i concetti di inclusione, coinvolgimento, partecipazione dei cittadini nelle politiche della amministrazione pubblica, sono entrati nella programmazione e gestione dei servizi e delle relazioni con il pubblico, comportando importanti cambiamenti della cultura organizzativa degli enti, in alcuni casi supportati da interventi legislativi a livello regionale (come nel caso della Regione Toscana).

Rendere partecipi i cittadini, includerli nei processi decisionali, significa prima di tutto fornire un'informazione adeguata sui processi e sull'azione amministrativa, significa rendere l'amministrazione trasparente, accessibile e dialogante, capace ciò di comunicare e di ascoltare.

Per questo motivo nei diversi processi decisionali inclusivi e partecipativi, la funzione di comunicazione svolge un ruolo trasversale fondamentale: attraverso la comunicazione e le strutture che se ne occupano è infatti possibile creare conoscenza e consapevolezza nella cittadinanza sulle attività e i progetti dell'amministrazione ma anche sulla possibilità di partecipare, offrendo le informazioni e gli strumenti necessari, è possibile rendicontare l'azione amministrativa, e' possibile creare spazi di ascolto e di raccolta delle osservazioni e idee dei cittadini, e' possibile diffondere i "risultati" dei momenti di ascolto e partecipazione e diffondere le decisioni e le relative politiche attuate dagli enti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Spettacoli