QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 8° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità venerdì 01 febbraio 2019 ore 06:00

Docufilm e incontri per la Giornata della Memoria

Foto: Comune di Piombino su Facebook

Doppia proiezione a Piombino e San Vincenzo del docufilm "Molho, una famiglia in fuga". All'archivio storico le lettere della persecuzione



VAL DI CORNIA — Molho, una famiglia in fuga è il titolo del film proiettato al cinema Metropolitan a Piombino per riflettere sull'incubo della Shoah in occasione della Giornata della Memoria. La presentazione di lunedì 28 gennaio, che ha riunioni gli studenti delle scuole del comprensorio, si è svolta alla presenza di Catia Sonetti e ai rappresentanti istituzionali locali. I ragazzi hanno potuto ascoltare anche Mattia Rossi, di Arci Piombino-Val di Cornia, che ha ricordato il piombinese Mauro Ferri

Mercoledì 30 gennaio presso l'archivio storico di Piombino si svolgerà invece l'incontro pubblico La scrittura epistolare di fronte la persecuzione. Appuntamento alle ore 16,30.

La storia di Molho sarà al centro della riflessione anche degli studenti della terza media di San Vincenzo. Appuntamento giovedì 31 gennaio al cinema teatro Verdi per la proiezione del docufilm realizzato e prodotto da Istoreco arricchito dagli interventi di Catia Sonetti, direttrice dell'istituto dtorico della Resistenza e della Società Contemporanea (Istoreco), Vittorio Mosseri e il presidente della Comunità Ebraica di Livorno.

"Abbiamo l’obbligo di analizzare gli orrori del passato e reinterpretarli con il dono dell'esperienza. - ha commentato il sindaco Alessandro Massimo Bandini - Oggi più di ieri si avverte la necessità di essere autocritici e analizzare gli errori sociali e politici che hanno portato alla più grande discriminazione umana, per evitare che la ghettizzazione e la paura dell'altro possano prendere il sopravvento sulla cultura liberale e democratica. Affinché questo momento non resti solo un’iniziativa scolastica invito tutti i giovani, le loro famiglie e tutti i cittadini sanvincenzini a dedicare un momento di riflessione per rendere omaggio alle vittime della più grande barbarie umana”.

Il docufilm Molho, una famiglia in fuga, prodotto dall’Istoreco nel 2018, sarà proiettato anche lunedì 4 febbraio all'Auditorio Bic di Venturina Terme. L’evento rientra nelle iniziative che il Comune di Campiglia ha proposto nel periodo della ricorrenza del Giorno della Memoria e segue lo spettacolo del teatro ragazzi al Concordi L’albero della memoria del 31 gennaio. Entrambe le iniziative sono rivolte e riservate alle scuole del territorio.



Tag

Natale nel mondo: le città si preparano a celebrare la festa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità