QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 marzo 2019

Attualità giovedì 23 marzo 2017 ore 15:00

Aferpi, Piombino preannuncia grande manifestazione

Sciopero dei metalmeccanici della provincia di Livorno e manifestazione a Piombino per chiedere chiarezza una volta per tutte sul futuro di Aferpi



PIOMBINO — Il giorno dello sciopero Aferpi è arrivato. Venerdì 24 marzo i lavoratori metalmeccanici della provincia di Livorno scenderanno i piazza a Piombino per la manifestazione organizzata da Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil e Uglm.

“Manifestiamo in difesa del progetto Piombino che va salvaguardato. Ci attendiamo risposte dal governo sul progetto Cevital, sugli ammortizzatori sociali, sulla proroga della legge Marzano, sul finanziamento del Piano industriale. La politica ha il dovere di governare, basta con le inadempienze dell'imprenditore e col tergiversare, qui è a rischio il polo siderurgico piombinese", dicono i sindacati in una nota firmata da Fiom, Fim e Uil. 

Alle 9.30 è previsto il ritrovo sul cavalcavia ex Lucchini in largo Caduti sul lavoro e dà lì si snoderà il corteo dei lavoratori aperto anche a tutta la cittadinanza (leggi l'articolo consigliato). Il percorso interesserà le principali vie cittadine fino a raggiungere piazza Verdi dove si svolgerà il comizio delle segreterie nazionali.

Saranno presenti i segretari generali nazionali Marco Bentivogli (Fim Cisl), Maurizio Landini (Fiom Cgil) e Rocco Palombella (Uilm Uil), così come i segretari generali regionali Alessandro Beccastrini (Fim Cisl Toscana), Massimo Braccini (Fiom Cgil Toscana; con lui anche la segretaria generale di Cgil Toscana Dalida Angelini e Vincenzo Renda di Uilm Uil Toscana.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Attualità

Politica