QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°30° 
Domani 25°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 27 giugno 2019

Elezioni domenica 31 marzo 2019 ore 12:35

Crisi idrica, "priorità assoluta agli interventi"

Nicola Bertini

Per Bertini (Gruppo 2019), vista l'importanza del comparto agricolo, chiede priorità assoluta per gli interventi anti-siccità



CAMPIGLIA MARITTIMA — "Le crisi idriche saranno sempre più intense e distruttive. Lo sappiamo da tempo e, chiacchiere a parte, questo territorio dovrà agire ancora una volta in modo emergenziale di fronte ad una crisi annunciata, prevedibilissima", così la lista Gruppo 2019 è intervenuta per fare il punto della situazione del Comune di Campiglia Marittima.

"La stampa locale riferisce di un impegno del Consorzio di bonifica e di Asa per la definizione del progetto e installazione dei filtri nel prossimo mese di maggio. Ne prendiamo atto e cogliamo l’occasione per ribadire che questi fantomatici filtri che mancano, vengano istallati immediatamente per non compromettere la stagione produttiva già oggi seriamente a rischio. - hanno aggiunto - Già nel 2017 l’intervento tardivo per convertire le acque del progetto Cornia Industriale verso i campi, produsse danni gravissimi per le colture determinando una contrazione della produzione degli ortaggi, e del pomodoro da industria, tale da mettere in crisi l’intera filiera. Eppure la condotta del Cornia Industriale dall'aprile del 2014 non poteva più servire a portare acqua all'altoforno (spento) e quel milione e ottocentomila metri cubi d’acqua andavano dispersi, in mare. Ci vollero tre anni e la crisi idrica più grave della storia per arrivare, comunque troppo tardi, a dirottare quell'acqua verso i campi. Sarebbero serviti dei filtri per rendere strutturale e definitivo l’intervento temporaneo e in deroga del 2017".

Oggi si torna a fare i conti col problema siccità.

"Se si ritiene il comparto agricolo strategico per il territorio e se si sostiene che la filiera del pomodoro da industria possa rappresentare una opportunità strategica nel percorso di rilancio dell’economia locale, agli interventi necessari per garantire la disponibilità di acqua nei campi, si dà priorità assoluta. - e hanno concluso dalla lista - Quando parliamo di un’Amministrazione assente o inconcludente nelle politiche attive di sostegno alle imprese e al comparto agricolo, ci riferiamo ad episodi come questo".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità