QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°19° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2019

Attualità giovedì 05 maggio 2016 ore 09:29

Prodotti cari, ma l'agricoltura paga poco

Nei negozi il costo dei prodotti agricoli può superare il 200 per cento di quanto entra nelle tasche dell'agricoltore, l'allarme della categoria



CAMPIGLIA MARITTIMA — La sezione locale della Confederazione Italiana Agricoltori ha presentato i numeri dell'agricoltura in Val di Cornia, mostrando un gap insostenibile tra i prezzi all’origine e quelli al consumo. Si perché di una spesa media fatta al negozio o al supermercato al produttore arriva circa un terzo. 

Mentre in tutta Italia Ciao, Confartigianato e Copagri stanno manifestando contro lo stallo istituzionale per il settore agricolo, i Val di Cornia si fanno i conti. 

Il problema è proprio quello dei prezzi. Da parte dei rappresentanti Cia la proposta di esporre il doppio prezzo in etichetta, quello all'origine e quello di vendita, per esempio, ma anche conoscere l'origine, la tracciabilità e le caratteristiche dei prodotti. La questione vale per tutti i prodotti agricoli, ma anche per il latte, la pasta e l'olio.



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità