QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca domenica 10 novembre 2019 ore 14:11

Estrae il coltello durante la lite alla stazione

Lite nella sala d’aspetto della stazione. Denuncia e foglio di via per un 35enne trovato in possesso di due armi bianche



CAMPIGLIA MARITTIMA — Una lite nella sala d’attesa della stazione ferroviaria di Campiglia Marittima ha fatto scattare l’intervento dei Carabinieri.

I militari sono arrivati sul posto a seguito di una segnalazione telefonica. Li hanno trovato un uomo che ha raccontato di aver avuto poco prima una futile discussione con un ragazzo il quale, senza una spiegabile motivazione, all’improvviso ha tirato fuori un coltello a serramanico puntandolo minacciosamente in direzione dell’uomo che impauritosi si è allontanato.

Grazie alla descrizione avuta, i militari sono riusciti a rintracciarlo poco lontano. L’uomo è stato fermato, portato presso la stazione dei carabinieri di Venturina e identificato, D.M. le iniziali del 35enne della provincia di Brescia con alle spalle numerosi precedenti.

Il 35enne è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di un coltello a serramanico avente lama di 12 cm custodito nella tasca dei pantaloni mentre, nel suo zaino, i carabinieri trovavano un pennato della lunghezza di 22 centimetri. Le armi bianche sono state sottoposte a sequestro penale mentre D.M. è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità giudiziaria di Livorno per i reati di minaccia aggravata e porto di oggetti atti ad offendere.

Contestualmente è stata avviata anche la procedura della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Campiglia Marittima.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità