QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 22 gennaio 2020

Attualità domenica 04 febbraio 2018 ore 11:38

Monte Solaio, cosa prevede la variante

Campiglia Marittima vista dall'alto (Foto di archivio)

Avviato il procedimento della variante al Regolamento Urbanistico che prevede un ampliamento della struttura esistente



CAMPIGLIA MARITTIMA — Lunedì 5 febbraio alle 15,30 nella sala consiliare Montomoli in via Roma a Campiglia Marittima si terrà un incontro pubblico per la presentazione della variante al Regolamento Urbanistico per il completamento della struttura alberghiera in località Monte Solaio

La struttura, conosciuta come "tavolino rovesciato", è il risultato di una lavoro di riqualificazione del Castello Bonaria costruito lì dove sorgeva un'antica casa di caccia. Diventato poi un albergo con circa 35 posti letto, oggi mira ad un ampliamento per dare spazio ad eventi convegnisti e cerimonie.

L’incontro in programma per lunedì è un adempimento previsto dalla normativa d’avvio del procedimento. Partecipano la sindaca di Campiglia Marittima Rossana Soffritti, l’assessore all’Urbanistica Vito Bartalesi, la responsabile dell’ufficio urbanistica Annalisa Giorgetti, la garante per l’informazione e la partecipazione sul procedimento Anna Ferretti.

La variante prevede il completamento edilizio della struttura alberghiera, raddoppiandola con la realizzazione di una sala convegni e una chiesetta. Il permesso a costruire sarà rilasciato solo dopo l'approvazione della variante.



Fraccaro: "Rilanciamo progetto M5s, orgogliosi nostro passato ora costruiamo nostro futuro"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità